Valentino Rossi e Inter-Barcellona: “rapire Messi”

La rivalità tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo continua anche fuori dai tracciati della MotoGP e sconfina negli stadi di calcio, in particolare nel San Siro di Milano e nel Camp Nou di Barcellona, teatri della doppia sfida nella semifinale di Champions League

da , il

    La rivalità tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo continua anche fuori dai tracciati della MotoGP e sconfina negli stadi di calcio, in particolare nel San Siro di Milano e nel Camp Nou di Barcellona, teatri della doppia sfida nella semifinale di Champions League

    I due piloti del Team Fiat Yamaha sono infatti tifosissimi rispettivamente dell’Inter (il Dottore) e del Barcellona (Porfuera). E solo uno di loro potrà vedere la propria squadra giocare la finalissima di Madrid!

    Credo che sia più facile per Valentino vincere il decimo titolo in carriera che per l’Inter superare il mio Barcellona.

    Sempre provocatore, Jorge Lorenzo, anche quando dal campionato del mondo MotoGP si passa al calcio, o meglio alla partita più attesa dagli appassionati di tutta Europa: la semifinale di Champions League che vede contrapposte Inter e Barcellona.

    Valentino Rossi invece è un gran tifoso della squadra milanese e risponde così alle parole del compagno di squadra: “Come sostenitore dell’Inter devo ammettere che sono già contento che la mia squadra sia arrivata in semifinale di Champions, un traguardo che mancava da molti anni,” ha commentato il campione della MotoGP, “Ora sarà durissima, perché affrontiamo la squadra più forte del mondo con un Messi che gioca da extraterrestre. Sarà una grande sfida, tocca a Mourinho trovare l’idea giusta per fermarlo Io un suggerimento ce l’avrei: l’unica sarebbe di rapirlo e ridarglielo tra un mese!

    La sfida tra i rider della Yamaha continuerà dunque “a distanza” con la partita di questa sera, valida come prima semifinale della doppia sfida tra Inter-Barcellona.