Valentino Rossi-Jorge Lorenzo come Inter-Barcellona

La storica sfida per la semifinale di Champions League che ha visto contrapposte Inter e Barcellona ha un corrispondente anche nel mondo delle due ruote, nello specifico nella rivalità tra Valentino Rossi, tifoso della squadra di Milano, e lo spagnolo Jorge Lorenzo, sfegatato supporter dei catalani

da , il

    La storica sfida per la semifinale di Champions League che ha visto contrapposte Inter e Barcellona ha un corrispondente anche nel mondo delle due ruote, nello specifico nella rivalità tra Valentino Rossi, tifoso della squadra di Milano, e lo spagnolo Jorge Lorenzo, sfegatato supporter dei catalani.

    E dopo la partita di ieri sera possiamo tranquillamente affermare che anche questa “sfida a distanza” tra i due rider del Team Fiat Yamaha ha visto vincitore il campione italiano della MotoGP

    Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (rispettivamente primo e secondo in classifica generale dopo Losail, nonché campione e vice-campione in carica della MotoGP) si sfideranno nel week end sul circuito di Jerez de la Frontera, ma un primo assaggio della rivalità tra i due centauri Yamaha lo si è già avuto ieri sera al Camp Nou di Barcellona, con la contrapposizione tra Inter e Barcellona.

    Jorge Lorenzo è infatti un tifoso sfegatato dei Blaugrana – basti pensare che l’anno scorso ha corso con casco e una tuta speciale per festeggiare la “tripletta” Liga-Champions-Coppa del Re della squadra allenata da Pep Guardiola – e ieri sera era in tribuna a tifare Barcellona.

    Sarà dura, durissima, però io sono fiducioso. E poi ha visto che ambiente? Negli anni scorsi per le semifinali con Chelsea e Manchester United non era così,” ha dichiarato Porfuera ai giornalista della Gazzetta dello Sport che lo hanno “intercettato” fuori dal Camp Nou, “In Italia ve lo sognate, non avete uno stadio da quasi 100.000 posti. Valentino? Non so se verrà, nessuno mi ha detto niente. Seduti vicino in tribuna? Meglio di no…

    Ed è stato meglio così… Per Lorenzo! Al triplice fischio finale Valentino infatti avrà esultato davanti al televisore, mentre il maiorchino lasciava gli spalti deluso: la “sua” Inter a Madrid, in finale, il Barcellona di Porfuera a lucidare la Coppa vinta lo scorso anno.

    E ora la palla passa ai rider in pista nel Gran Premio di Spagna.