Valentino Rossi, l’attacco di Stoner: “Il problema non è il carbonio”

Stoner punzecchia Valentino Rossi circa la sua scarsa competitività in sella alla Ducati ufficiale, che tra le mani dell'australiano ha raggiunto la vetta del Motomondiale

da , il

    Stoner punzecchia stoner

    Il leader della classifica iridata della MotoGP 2011, Casey Stoner lancia qualche frecciata contro il pilota della Ducati, Valentino Rossi, il quale sta vivendo una stagione in Rosso al di sotto di tutte le aspettative: “Quando c’ero io, in Ducati, usavo la stessa moto per tutto l’anno, adesso per Valentino ne hanno già fatte due e la terza è in arrivo. Il problema non è il carbonio. Dicono che io ho sviluppato male la moto, ma nel 2010 ho chiuso con nove podi e a fine stagione ho vinto tre gare, quindi la moto che ho lasciato era vincente”; ha concluso l’australiano numero 27.

    La replica di Rossi, impegnato in questi giorni al Mugello per i test con la nuova Ducati, non si è fatta di certo attendere.

    Valentino si è limitato a dire che: “Nonostante l’infortunio alla gamba e poi quello ancora più grave alla spalla, nell’ultima parte di stagione sono stato cinque volte sul podio e ho vinto una gara. Non penso di essere stato poco competitivo”.