Valentino Rossi: la provocazione di Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo risponde alle dichiarazioni di Valentino Rossi, che ancora una volta ha fatto parlare tanto di sé per l'ultimatum lanciato alla Yamaha: la scuderia giapponese deve scegliere su quale dei due campioni puntare o lui “emigrerà” altrove, molto probabilmente alla Ducati

da , il

    Jorge Lorenzo risponde alle dichiarazioni di Valentino Rossi, che ha fatto parlare sé per l’ultimatum lanciato alla Yamaha: il prossimo anno la scuderia giapponese deve scegliere su quale dei due campioni puntare o lui “emigrerà” altrove, molto probabilmente alla Ducati.

    Immagino che per Valentono non deve essere facile avere un compagno di squadra di 22 anni che sia anche veloce,” ha dichiarato Jorge Lorenzo ai microfoni della radio spagnola Onda Cero.

    Nel 2010 scadrà il contratto di Valentino Rossi e il Team Fiat Yamaha. Ma dovrà essere rinnovato anche quello del suo compagno di scuderia, Jorge Lorenzo. Ecco dunque che le parole di Rossi alla BBC assumono il significato che va oltre il dover decidere chi sarà il pilota di punta della Yamaha: è chiaro che Valentino non vuole più lo spagnolo come team mate.

    Ma Jorge Lorenzo, giovane, veloce e dal grande avvenire, evidentemente non ci sta ad essere schiacciato dal “diritto per anzianità (e titoli)” di Valentino e gli risponde in maniera pungente.

    Come dico sempre nello sport può succedere di tutto ma non posso garantire che vincerò il Mondiale,” ha continuato lo spagnolo, “Essere vice-campione è il mio miglior risultato.
 Però lavorerò perché non lo sia più. Spero nei prossimi anni di poter conquistare il titolo almeno una volta.”

    Valentino Rossi è ancora l’uomo da battere in MotoGP, ma già quest’anno Lorenzo ha mantenuto il mondiale aperto fino alla fine, dimostrando di essere molto vicino alle prestazioni del Campione del Mondo anche se gli manca ancora un po’ di continuità e maturità…

    La domanda che si fanno tutti, però, è: fino a quando il Dottore riuscirà a tenere a distanza il suo giovane compagno di squadra?