Valentino Rossi: la ricetta per un mondiale vincente

valentino rossi festeggia a modo suo la conquista dell'ottavo mondiale conquistato

da , il

    valentino rossi notaio

    Le gag alla fine dei GP fanno parte del personaggio Valentino Rossi.

    In tutti questi anni di vittorie ne abbiamo viste di tutti i colori e anche per la conquista di questo mondiale cosi’ importante non poteva mancare il siparietto finale con un inverosimile notaio che certifica il mondiale numero otto del Dottore.

    Come da tradizione non poteva mancare la maglietta celebrativa di questa meravigliosa stagione. Il Dottore si trasforma in cuoco e svela la ricetta per una “zuppa mondiale”. Non mancano le frecciate agli avversari, come ad esempio il consiglio del sommelier “un cavatappi rosso giovane” e la segnalazione della zuppa da parte della “rinomata guida Bridgestone”.

    Queste rappresentazioni sono studiate a tavolino da tutto l’entourage del pilota pesarese, sono divertenti e piacciono molto ai tifosi e moltissimo ai media che non perdono occasione per elogiare il personaggio Valentino, pilota velocissimo e showman di razza. Ma tra i tifosi e anche tra gli addetti ai lavori c’e’ chi storce un po’ il naso di fronte a queste manifestazioni di gioia che spesso dimostrano scarso rispetto per i vinti, soprattutto in uno sport dove i protagonisti rischiano la vita ogni volta che indossano il casco.