Valentino Rossi: “Lorenzo vorrà rifarsi”

Il pilota italiano della Yamaha, anche se gode di un discreto vantaggio in classifica generale, sul proprio compagno di squadra Lorenzo, vuole chiudere nel più breve tempo possibile la pratica titolo mondiale numero 9

da , il

    Nonostante, Valentino Rossi abbia 50 punti di vantaggio, in classifica generale, sul compagno di squadra Jorge Lorenzo, l’italiano vuole vincere la delicata corsa di Indianapolis, per chiudere matematicamente la corsa al titolo di campione del mondo della Motogp.

    Mentre si avvicina il dodicesimo appuntamento della stagione, il Dottore specializzato in Motogp, cerca di non perdere la concentrazione in vista del prossimo step mondiale. Infatti a turbare i tranquilli sogni di Valentino, ci ha pensato la notizia del rinnovo di Jorge Lorenzo con la Yamaha per il prossimo campionato 2010.

    Certo, il signor Rossi non sarà entusiasta di competere con il Pirata maiorchino in sella alla medesima moto, anche nel 2010 e avrebbe sicuramente preferito vedere il proprio vicino di box affannarsi per far risalire la Ducati sul trono della moto migliore.

    Ma il pluricampione del Mondo, non vuol sentir parlare di contratti perchè il suo mestiere è guidare la moto e il relax potrà arrivare in un secondo momento: “Come ho già detto a Brno, rilassarsi e considerare il campionato già finito sarebbe un errore, perché può ancora succedere qualsiasi cosa. Sappiamo che Lorenzo questo fine settimana sarà molto forte e determinato a rifarsi delle due ultime gare. Dobbiamo rimanere concentrati”.

    La corsa di Indianapolis si avvicina sempre di più e il buon Valentino ricorda allegramente la gara statunitense della scorsa stagione:“La gara del 2008 a Indy è stata qualcosa di straordinario perché abbiamo corso nel circuito più famoso del mondo per la prima volta in assoluto. Non sapevamo cosa aspettarci ma la nostra moto è andata bene fin da subito e siamo stati molto veloci sia sull’asciutto sia sul bagnato. Comunque ogni anno è una storia a sé quindi non sapremo a che punto siamo fino a venerdì pomeriggio. L’anno scorso abbiamo ottenuto una grande vittoria ma, come tutti, mi auguro che quello rimanga il nostro unico incontro ravvicinato con un urgano e che questa volta le condizioni siano più ‘normali”.

    Nell’attesa di una nuova puntata di questa avvincente Motogp 2009 e con la speranza di condizioni meteorologiche favorevoli, l’appuntamento con le prime prove libere del Red Bull Indianapolis Grand Prix sarà per venerdì 28 Agosto alle 19.55, ora italiana.