Valentino Rossi: mistero sul futuro in Yamaha

Sergio Marchionne chiama Valentino Rossi in Ferrari

da , il

    Sergio Marchionne chiama Valentino Rossi in Ferrari. Il CEO della Fiat (main sponsor del team Yamaha) ha infatti dichiarato che avere il campione del mondo della MotoGP al volante di una terza monoposto di Maranello sarebbe una grandissima idea. Quando però gli si chiede del futuro del contratto di Valentino col Team Fiat Yamaha, in scadenza quest’anno, Marchionne risponde di non poter parlare. Le dichiarazioni del numero uno della Fiat seguono quelle del presidente della Ferrari, Luca di Montezemolo, che aveva detto di volere il Dottore in Formula 1.

    Luca di Montezemolo ha detto che gli piacerebbe avere una terza Ferrari per Valentino Rossi? E’ una grande idea!

    Sergio Marchionne si dice favorevole al passaggio di Valentino Rossi in Formula 1, naturalmente al volante di una Ferrari.

    La dichiarazione suona quantomeno strana perché Fiat è il principale sponsor del team Yamaha in MotoGP.

    E quando gli si chiede del rinnovo di contratto tra Rossi e la casa di Iwata, Marchionne si blinda dietro un “no comment”.

    Mistero dunque sul futuro di Valentino? Davide Brivio, team manager della Yamaha, interviene nella questione: “Cosa possiamo dire? Non siamo sufficientemente coinvolti nelle segrete cose della F1 tanto da capire se questa proposta fatta a Rossi per la terza macchina è concreta o meno. Queste frasi si sono già sentite, sono state dette in più di una occasione. Il nocciolo della questione è questa famosa terza vettura… C’è, non c’è, ci sarà, non se ne fa niente… Ormai si è detto di tutto. Certo, una eventuale offerta concreta della Ferrari sarebbe un potenziale ostacolo in più per il rinnovo con Valentino Rossi, ma è lui che deve decidere del suo futuro, e ha detto che lo farà entro giugno.