Valentino Rossi, news: “Ho solo un grosso bernoccolo” [FOTO e VIDEO]

Finalmente Valentino Rossi torna a parlare dopo il brutto incidente al quarto giro del gran premio di Aragon

da , il

    Valentino Rossi sta bene. Il pesarese, dopo il terribile e pauroso incidente della MotoGP 2014 ad Aragon che ha fatto spaventare il mondo intero, è uscito dall’ospedale dove era ricoverato in via precauzionale. Il pilota è tornato al box della sua scuderia, la Movistar Yamaha MotoGP, per uno spot pubblicitario insieme al suo compagno di box, Jorge Lorenzo. L’occasione è stata utile per essere intervistato dai microfoni della federazione MotoGP. Il pilota ha spiegato la sua condizione fisica e le sue sensazioni che provava ieri in gara.

    Valentino Rossi ha voluto subito chiarire la sua condizione fisica: “Sto bene, è tutto ok, e questa è la cosa più importante. Per fortuna non mi sono infortunato, a parte un grosso bernoccolo. Ieri avevo un forte mal di testa ma ora è passato. Nel complesso è stato un vero peccato, perché prima della gara abbiamo fatto una modifica che mi avrebbe aiutato molto. Avevo ridotto il gap dai leader della corsa e sono sicuro che avremmo potuto fare un’ottima gara. Anche se è stato un weekend difficile sono nel complesso contento di non essermi fatto male.”

    Il pilota della Yamaha ha spiegato il motivo della sua caduta: “Purtroppo, come Iannone, ho messo le ruote sull’erba sintetica: è sempre molto pericoloso, soprattutto in questi casi, quando la pista era ancora bagnata per la pioggia e l’imiditá della mattinata. Se avessi fatto un semplice fuoripista non sarei caduto. La sfortuna è stata aver trovato quell’erba sintetica che mi ha fatto scivolare.”

    Durante la gara, oltre a Valentino Rossi ci sono stati altri piloti illustri che hanno assaggiato l’asfalto: Marquez e Pedrosa hanno rischiato moltissimo restando con le slick. A posteriori è stata una scelta errata. Peccato non essere stato in pista se no potevo raggiungere ancora un ottimo risultato anche ad Aragon. Le modifiche fatte mi avevano permesso di trovare l’assetto ideale per stare davanti.”

    Infine il numero 46 della MotoGP ha spiegato ciò che si aspetta dalle prossime gare: “Ci sono tre gare di fila interessanti. Mi piacciono moltissimo tutti e tre i circuiti. Voglio fare del mio meglio per raggiungere il miglior risultato possibile.”

    Passata la paura e lo spavento, Valentino Rossi è dunque pronto per il nuovo trittico di gare che potrebbero regalargli altri podi e vittorie da aggiungere alla sua gloriosa carriera. Riuscirà il campione italiano a trovare una nuova vittoria da qui a fine stagione?

    MotoGP Aragon 2014, paddock girls