Valentino Rossi: niente 24 ore di Le Mans

Valentino Rossi ha rifiutato la proposta di Jean Alesi di partecipare alla 24 ore di Le Mans con una Ferrari F430

da , il

    Valentino Rossi ha rifiutato la proposta dell’ex ferrarista, Jean Alesi di partecipare alla prestigiosa 24 ore di Le Mans, la quale si disputerà a giugno, con una Ferrari F430. Questo è quanto ha scritto “L’Equipe”, che sabato scorso aveva pubblicato la clamorosa indiscrezione. Il campione del mondo della MotoGP, con questa decisione, ha chiarito di volersi concentrare sulla stagione delle due ruote declinando di fatto l’invito. Il Dottore rinunciarà anche al Rally del Messico di marzo, perché troppo vicino all’inizio del Motomondiale.

    Il nove volte campione del mondo del Motomondiale, Valentino Rossi ha declinato l’invito formulato dall’ex pilota della Ferrari, Jean Alesi: niente 24 Ore di Le Mans.

    Il Dottore, dunque, non sarà al via della Le Mans al volante della Ferrari F430 GT, così come non parteciperà nemmeno al Rally del Messico poichè, come fa sapere lui stesso: “è troppo vicino alla prima gara del Mondiale di MotoGP”.

    Rossi è pienamente consapevole che la prossima MotoGP sarà ancora più difficile di quella precedente e si sbaglia chi dice che il piota italiano della Yamaha preferisca le macchine alle moto, o anche solo che non veda l’ora di abbandonare le due ruote per passare alle quattro. Al fenomeno di Tavullia interessano solo e soltanto le moto. E la decisione che ha comunicato di aver preso non fa altro che avvalorare questa tesi.

    I giovani rampolli della classe regina, che credono di poterlo battere, troveranno un Valentino sempre più combattivo e concentrato.