Valentino Rossi: “Non posso essere contento della terza fila a Barcellona”

Rossi ha conquistato il settimo tempo tra le curve del tracciato di Barcellona e non sembra soddisfatto del cambio di motore che la Ducati ha portato in terra catalana

da , il

    Rossi catalunya 2011

    Valentino Rossi non sembra particolarmente delle prove ufficiali del Gran Premio di Catalunya 2011, che lo hanno visto ottenere solo il settimo tempo. Inoltre il pilota della Ducati ha utilizzato il nuovo motore portato da Borgo Panigale che sembra dare più stabilità alla Desmo16: “oggi pomeriggio è andata un po’ meglio anche se non si può essere contenti di una terza fila. Crutchlow alla fine ci ha preso la seconda ma è stata anche un pò colpa mia perché nell’ultimo giro avrei potuto guidare meglio e guadagnare qualche decimo, che mi avrebbe permesso di partire sesto”.

    Dopo la sorpresa del terzo posto di Le Mans, Rossi sperava in un miglioramento delle sue prestazioni con la Ducati nelle prove del GP di Barcellona, quinta prova della MotoGP 2011 che si correrà domani pomeriggio.

    Invece, nel turno ufficiale delle prove catalane conquistato dall’amico Marco Simoncelli, il Dottore della Rossa non è riuscito ad andare oltre la settima posizione, alle spalle dell’ex pilota della Superbike, Cal Crutchlow.

    Rossi non può essere contento di aver guadagnato la terza fila, quando già accusa pesanti ritardi sul ritmo di gara delle Honda che sono lì davanti: “abbiamo migliorato il setting della moto. I primi tre turni di prove erano stati difficilissimi e questa mattina sono anche scivolato, per fortuna senza conseguenze fisiche. Abbiamo fatto alcune modifiche di assetto che ci hanno permesso di stare più vicini ai primi. Non abbastanza, ma il nostro passo con la gomma dura non è male. Abbiamo anche deciso di usare il motore aggiornato ed è stato positivo perché che mi piace di più e la moto si controlla meglio in accelerazione”.