Valentino Rossi Presidente onorario AGV grazie a Dainese

Valentino Rossi insignito da Lino Dainese

da , il

    Valentino Rossi sempre più ?potente? in pista e fuori pista.

    La MotoGP di Misano e la costellazione di eventi ad essa legati, primo tra tutti il MotoG Week di cui vi abbiamo già parlato più volte, sta avendo un sapore particolare per il Campione di Tavullia che questa volta (come al Mugello) gioca in casa nella MotoGP 2008.

    Grandi eventi e importanti sorprese nel week end di San Marino.

    Una tra tutte è sicuramente il conferimento della carica di Presidente Onorario AGV a Valentino Rossi.

    Durante la settimana di festa che ha preceduto la gara di questo pomeriggio, il Presidente di Dainese S.p.A., azienda leader mondiale nella produzione di abbigliamento motociclistico, Lino Danese ha conferito a Valentino Rossi la carica di Presidente Onorario di AGV, la gloriosa azienda italiana di caschi che Dainese ha acquisito nel 2007 ( strappandola dalle grinfie della belga Imag, che aveva acquisito AGV nel 2002)e di cui Valentino Rossi è il testimoniali più importante sulle piste della MotoGP.

    La casa vicentina ha premiato Valentino Rossi con un riconoscimento così prestigioso e strategico in segno di profonda stima e fiducia nell’ uomo prima ancora che nel campione, e per suggellare una collaborazione proficua e ormai consolidata che ormai lega il nome di AGV a quello di Valentino e vice versa.

    Valentino, del resto, non si è mai sottratto al mettere in luce il celebre marchio italiano di caschi, anzi. Il suo elmetto è stato più volte simbolo di divertimento e di leggerezza, di trascinante simpatia e di passione per l? arte, cose che calamitano il pubblico e l? attenzione delle aziende.

    Nel mare magnum della produzione di elmetti, dove la parola ?casco? per molti equivale ancora ad Arai, Valentino si è inserito come mezzo di rottura e questo atteggiamento ha dato i suoi frutti.

    Lino Danese ha dichiarato durante la cerimonia: ?Valentino Rossi è stato il filo, anzi il cavo d?acciaio che è riuscito a tenere legato AGV al mondo delle gare nei momenti in cui la storica azienda aveva perso il suo slancio e la sua freschezza, che invece l?avevano portata a diventare sin dalla nascita leader mondiale nella produzione di caschi. Valentino con le sue imprese, con il suo impegno professionale e con il suo entusiasmo ha tenuto per mano il marchio portandolo sul podio, sul gradino più alto. Così AGV ha deciso di conferire a Valentino Rossi la carica di Presidente onorario di AGV.?

    Valentino Rossi ha dato spettacolo insieme ad AGV nella tappa del Mugello in occasione della quale, per auspicare la vittoria e coinvolgere i tanti tifosi accorsi al circuito fiorentino per ammirare le gesta del pilota di Tavullia, ha indossato il celebre casco AGV “Che Paura”, riscuotendo un successo planetario. Non era la prima volta che Valentino giocava con la sua immagine insieme ad AGV e a tanti altri nomi importanti dell’ arte, primi tra tutti Aldo Drudi o Milo Manara.