Valentino Rossi pronto per Jerez: “Voglio tornare a lottare per la vittoria” [FOTO]

da , il

    Pronti dunque per questo primo round europeo del calendario 2013 MotoGP.

    Team e piloti pronti a confrontarsi sul tracciato iberico di Jerez de la Frontera, circuito misto e gradevole che non ha deluso quasi mai le aspettative degli appassionati che affollano puntualmente queste tribune, creando una cornice unica. La classifica generale vede tre piloti spagnoli nelle prime tre posizioni e difficilmente le cose saranno destinate a cambiare in questa stagione che pare essere già orientata verso l’ennesimo dominio spagnolo.

    Questo Gran Premio avrà modo inoltre di verificare il buono stato di forma di Ducati e Dovizioso che hanno mostrato nelle due precedenti gare, inoltre, sempre in casa Ducati, Pirro verrà chiamato a sostituire Spies con una evoluzione della Desmosedici.

    Leggiamo pertanto, quanto lasciato detto dai diretti protagonisti di questo Gran Premio, prima di scendere in pista.

    I commenti partono dal più recente vincitore di questo gran premio, Jorge Lorenzo; il pilota maiorchino gradisce molto questo tracciato e parte subito ottimista e sicuro di sè: “Nella gara di Austin siamo stati molto penalizzati dai tratti lunghi in cui perdevamo molto dalle Honda, ma Jerez è una pista totalmente differente, ha tratti molto scorrevoli e con pochi rettilinei e questo potrebbe esserci favorevole. Questa pista è molto amata da tutti gli spagnoli perché abbiamo tantissimi sostenitori sulle tribune, inoltre il circuito ci piace moltissimo. La Yamaha qui è sicuramente meno svantaggiata rispetto alla Honda come lo è stata ad Austin e io punto alla vittoria anche se non sarà semplice”

    Più sobrie invece le dichiarazioni di Marc Marquez, autore ad Austin di una prestazione storica. Il giovane rookie sa che non sarà facile e vuole essere realista: “Arrivo da Austin dopo un week-end indimenticabile e devo ringraziare tutti coloro che mi hanno sostenuto e dedicato belle parole! Ma ora siamo in Europa e dobbiamo rimanere concentrati fino in fondo in questa gara che non sarà per nulla semplice, specialmente contro i piloti più esperti di questo circuito che vorranno certamente conquistare la vittoria. Il nostro obiettivo è quello di imparare sempre di più in ogni gara e cercare di dare sempre il massimo; ottenere un podio qui sarebbe fantastico, anche in ottica della classifica mondiale”

    Molto ottimismo anche da parte di Daniel Pedrosa che sente particolarmente questo Gran Premio; per Camomillo è uno dei tracciati preferiti e vorrà indubbiamente mettersi in mostra: “Jerez è una delle mie piste preferite, il pubblico qui ti accoglie con un calore particolare creando un’atmosfera unica! La Gara di Austin mi ha restituito un buon feeling con la moto e anche se non ho vinto, sono comunque contento per il divario che ho ridotto dal mio compagno. Scenderemo in pista con la mentalità e le migliorie che abbiamo ottenuto in Texas e cercheremo di dare il massimo già dalle prime prove”

    Valentino Rossi, che su questo circuito vanta ben 8 successi (6 solo nella top-class), non può lasciare più spazio a scuse e polemiche. Il suo campionato è cominciato bene in Qatar e deve assolutamente ottenere un ottimo risultato qui a Jerez per cancellare la deludente gara di Austin. Per Rossi questa è più di una gara, è un esame per valutare, su una pista a lui favorevolissima, quanto davvero è tornato. “Ci sono tre gare consecutive molto importanti per noi dove la Yamaha è sempre andata bene. Qui a Jerez voglio tornare a lottare per la vittoria. Durante i test siamo stati molto veloci e vorrei che fosse così anche in questa gara; dobbiamo solo aggiustare qualcosa sul set-up e in vista anche di Le Mans e il Mugello, dobbiamo dare il massimo anche nei test di Lunedì per tornare sempre più competitivi”

    Cal Crutchlow: il pilota britannico, si presenta su questo circuito dopo avere fatto registrare i migliori tempi durante i test invernali; il buon esordio in Qatar e l’ottima gara in Texas, hanno dato a Cal le giuste motivazioni per competere ad alto livello in questo campionato: “L’anno scorso ho disputato una buona gara su questa pista, sfiorando il podio per una manciata di decimi. Mi sono trovato molto bene durante i test invernali e la gara in Texas mi ha dato molta fiducia nelle mie possibilità; finire quarto ad un soffio da Lorenzo è una prestazione notevole anche perché ho girato sugli stessi tempi. Il pacchetto Monster Tech 3 è un team competitivo e a Jerez lo dimostreremo!”

    Andrea Dovizioso che resta per ora il miglior interprete di questo rebus chiamato Ducati, si presenta a Jerez con un po’ di perplessità ma anche con il solito ottimismo che lo accompagna da inizio stagione: “Jerez non è sicuramente la mia pista preferita ma devo considerare che quest’anno mi trovo a guidare una moto totalmente diversa da quelle che fin’ora ho avuto modo di provare. Non siamo partiti male e questo è stato sorprendente per tutti, me compreso. Resto comunque fiducioso per la gara in vista e sia io che la squadra, cercheremo di trarre il meglio per poter portare la Ducati sempre ad un livello migliore”

    Alvaro Bautista: “Jerez non è per me solo il Gran Premio di casa, è sopratutto un circuito speciale dove si ha la sensazione che il campionato inizi qui! E’ come una grande famiglia che viene a vederti e sostenerti e io voglio dare il massimo per ringraziare il pubblico del calore che ti fa sentire. La pista mi piace molto, è un misto di curve lente e veloci, cambi di direzione molto tecnici e frenate molto decise. Un buon compromesso tra telaio e sospensioni potrebbero fare la differenza su questo tracciato, di cui porto ancora il bellissimo ricordo della mia prima vittoria!”

    Vota la ragazza più bella del paddock!

    Come da nostra tradizione, vi mostriamo ogni cosa riguardante il mondo della F1 e della MotoGP, incluse le nostre amiche Paddock Girls, le ragazze più belle che circolano nei box di tutto il mondo. Ma ora Derapate.it vi propone una novità: votate la vostra paddock girls preferita! Per farlo è semplicissimo: cliccate sulla foto qui in alto ed accederete alla nostra battaglia tra le ragazze più belle della Formula 1 e della MotoGP Per votare basta cliccare sulla foto o sul nome in basso. Cosa aspetti, partecipa anche tu! Per partecipare alla nostra battaglia tra le Paddock Girls, BASTA CLICCARE QUI!