Valentino Rossi proverà la Ducati, con Yamaha scoppia la pace

Valentino Rossi proverà la Ducati 2011 nei prossimi test di Valencia dopo l'ok da parte della Yamaha e del suo massimo dirigente Furusawa

da , il

    Rossi con Hayden futuro team mate

    Ap/LaPresse

    Il centauro di Tavullia, Valentino Rossi dopo l’ottenimento del podio a Phillip Island può sorridere grazie all’arrivo di un’altra notizia molto importante: proverà la Ducati 2011 nei prossimi test di Valencia. Infatti, è arrivato l’ok da parte della Yamaha e del suo massimo dirigente Masao Furusawa, conquistato dopo una battaglia spalla a spalla vinta col futuro compagno, Nicky Hayden: “Furusawa mi ha chiamato e mi ha detto di sì in ringraziamento di quanto ho fatto per la Yamaha”.

    Il pilota italiano, Valentino Rossi, giunto terzo nel Gran Premio di Australia 2010, proverà la Desmosedici 2011 nei prossimi test di Valencia dopo l’ok da parte del Team Yamaha, ma soprattutto del suo boss, Masao Furusawa.

    “Mi sembra un bel gesto, si vede che la Yamaha ha dato valore alle cose fatte in questi anni”; ha commentato il Dottore ai microfoni di Sportmediaset. Ma risolta una grande incognita, ne rimane aperta un’altra: l’operazione alla spalla.

    Valentino si sottoporrà ad una visita al rientro in Italia con l’obbiettivo di correre le ultime due gare e fare i test con la Ducati, che sono molto importanti per lo sviluppo e poi si opererà subito dopo.

    Chiarita la questione di Valencia, Rossi si complimenta con Stoner autore della pole e della vittoria australiana: “Casey ha fatto un altro mesestiere oggi. Questo è il mio tredicesimo podio in 14 anni di corse a Phillip Island e sono molto orgoglioso di questo record. Abbiamo colto tre podi di fila, tra cui una vittoria, e dopo questa difficile stagione, sono contento. Oggi abbiamo vinto il titolo dei team e sono felice per tutti noi e per la Yamaha”.