Valentino Rossi provoca ancora Stoner

Rossi getta benzina sul fuoco della polemica contro Stoner

da , il

    Rossi provoca stoner

    Continua la polemica tra il ducatista Valentino Rossi e Casey Stoner, che dopo i fattacci di Jerez de la Frontera, hanno avuto un incontro ravvicinato anche nel lunedì di test della MotoGP all’Estoril, dove lo stesso ducatista ha conferamato che l’australiano non ha digerito la caduta spagnola e che continui a fargli i dispetti: “Stoner mi ha ostacolato, continua sulla sua linea. Per me lo ha fatto apposta, ma non è un grosso problema. Tutti questi screzi tra piloti alla fine sono divertenti”.

    Il centauro della Ducati ufficiale, Rossi continua a gettare benzina sul fuoco della polemica contro il numero 27 della Honda, Stoner, secondo il quale l’ambizione di Valentino superi il suo talento. Secondo il nove volte campione del mondo delle due ruote, nonostante le scuse recapitate all’ex ducatista, nel post-gara spagnolo, l’australiano non abbia digerito l’atteggiamento del Dottore.

    Ricordiamo che fra i due piloti è dovuta intervenire addirittura la Fim, per chiarire dinamiche e comportamenti dei commissari di gara sull’incidente. Rossi, convinto che Casey si diverte a fargli i dispetti, torna a concentrarsi su aspetti ben più importanti, come la sua non ancora perfetta condizione fisica: “la spalla migliora, anche se mi manca un pò di forza, non sono al cento per cento, nel fine settimana a Le Mans sarò quasi a posto e spero di stare ancora meglio dopo la pausa di due settimane a Barcellona”.