Valentino Rossi può far meglio a Indianapolis

Valentino Rossi cerca sul tracciato di Indianapolis la forma migliore dopo il quinto posto ottenuto tra le curve di Brno e la comunicazione dell'ufficialità del passaggio alla Ducati

da , il

    Dopo il deludente quinto posto ottenuto sul circuito internazionale di Brno, il campione del mondo della MotoGP 2009, Valentino Rossi è ancora sottotono nel turno di prove del Gran Premio di Indianapolis 2010. Il Dottore, con le polemiche relative ai test di Valencia, dove vorrebbe provare la nuova Ducati, cerca di non dare la colpa del distacco alla mancanza di pezzi nuovi, come la nuova forcella della Ohlins che stanno invece usando Casey Stoner e Loris Capirossi. Ma durante le prove Pernat afferma che la nuova forcella di Capirex si è rotta.

    Il futuro pilota della Ducati, Valentino Rossi cerca di ritrovare la forma migliore sul tracciato di Indianapolis, dopo la quinta piazza ottenuta nel Gran Premio della Repubblica Ceca e la comunicazione dell’ufficialità del passaggio alla Desmosedici.

    Anche se gli fa male ancora la gamba e anche la spalla dà fastidio, soprattutto nei cambi di direzione, Rossi è convinto che nonostante le molteplici buche presenti sul tracciato e le curve irregolari, riuscirà a fare meglio in gara.

    Ma poi salta fuori il discorso della nuova forcella in dotazione al suo compagno di squadra, Jorge Lorenzo: “non sono certo che la nuova forcella possa fare la differenza, è solo un componente, però averla a disposizione farebbe comunque piacere”.

    Infine il Dottore non può tralasciare un commento sull’uscita di scena della Ducati dalla Superbike: “mi dispiace anche perché mi sarebbe piaciuto fare una gara in Superbike e sembra proprio che io non riesca mai a farla. Speriamo che sia una cosa di passaggio e che magari torni negli anni prossimo, è un vero peccato per tutta la Superbike”.