Valentino Rossi-Record canta “Si può fare di più”!

Valentino Rossi-Record canta "Si può fare di più"!

da , il

    si può dare di più

    Si può dare di più, cantavano Morandi, Tozzi e Ruggeri, partorendo un successo planetario che avrebbe fatto scuola ai posteri.

    Una canzone ancora attuale, soprattutto nella giornata MotoGP di ieri, sulla pista di Sepang per la seconda tornata di prove sul circuito malese.

    Rossi show ancora una volta.

    Il Campione cade e si rialza, e questa volta speriamo non sia un fuoco di paglia, come i test pre-campionato del 2005, evento in cui la Yamaha sembrava poter conquistare il mondo (ma non fu così…).

    Quest’anno Rossi ci riprova seriamente, fin dalle primissime battute. Sepang apre i battenti per la Yamaha e Valentino sfutta ogni centimetro di pista e ogni secondo per mettere a punto la sua M1.

    A fine gara un “tempone” record che catapulta Vale in cima alla classifica giornaliera.

    Le parole del Campione di Tavullia: di seguito, ed ecco svelato il perchè sia citata la triade che fece scuola di successo alle generazioni future.

    Un pò come Valentino per i futuri centauri…

    Oggi è stata un’altra giornata positiva, dove sono riuscito a tenere un buon ritmo per tutto il tempo che siamo stati impegnati in pista” – ha detto Valentino – “Abbiamo provato diverse specifiche di pneumatici Bridgestone, ma alla fine siamo tornati alla soluzione che avevamo già scelto come la migliore per noi. Abbiamo svolto anche tante prove di ciclistica, cambiando i settaggi delle sospensioni più volte, e a livello di elettronica, con diverse mappature e numerose prove di partenza. Su questo campo dobbiamo migliorare ancora un pò… In ogni caso con questo pacchetto e con le gomme che avevamo già scelto domani faremo una simulazione di gara, mentre oggi abbiamo nuovamente provato le Bridgestone da qualifica. Il tempo è abbastanza buono, anche se ho fatto un piccolo errore, pertanto possiamo far meglio“.