Valentino Rossi e Honda: il clamoroso ritorno?

Valentino Rossi ritorna alla Honda? Fantasie di mercato! O forse c'è una punta di verità? A rivelare questa possibilità fantascientifica è stato niente di meno che Shuhei Nakamoto, che in una recente intervista non ha escluso la possibilità di rivedere il Dottore in sella alla moto che lo ha portato nella massima categoria del motociclismo sportivo

da , il

    Valentino Rossi ritorna alla Honda? Mere fantasie di mercato o forse c’è una punta di verità? A rivelare questa possibilità (che francamente appare a dir poco fantascientifica) è stato niente di meno che Shuhei Nakamoto, vicepresidente di Honda Racing, che in una recente intervista non ha voluto escludere la possibilità di rivedere il Dottore in sella alla moto che lo ha portato nella massima categoria del motociclismo sportivo. Uno scambio tra Rossi e Pedrosa (il contratto di entrambi è in scadenza a fine 2010) sarebbe a tutto vantaggio della casa alata. Ma Yamaha e Ducati resteranno a guardare?

    Valentino Rossi alla Honda nel 2011… A questo punto sarebbe forse il più grande colpo di scena della storia del Motomondiale, almeno per quanto riguarda il mercato dei piloti: dopo mesi di voci, interviste, smentite e provocazioni che hanno costruito l’ormai famigerato “triangolo” Rossi-Yamaha-Ducati, un clamoroso ritorno del nove volte campione del mondo alla Honda suonerebbe come una beffa per tutti; per i tifosi del Dottore (lo vedrebbero come una minestra riscaldata), per la Yamaha (che subirebbe la vendetta della scuderia alla quale aveva strappato il campione di Tavullia) e per Borgo Panigale (in Ducati vorrebbero tanto vincere con un pilota italiano, e il corteggiamento di Rossi dura da tempo).

    Non si sa ancora se quella di Shuhei Nakamoto è stata solo una provocazione, ma di fatto in una lunga intervista concessa alla rivista francese “Motorevue” (dove si è parlato anche della crisi della MotoGP e del futuro della categoria) non ha escluso questa possibilità, rispondendo con una risata e con un “Forse sì, forse no … nulla è impossibile.

    C’è da dire che la Honda da quando è andato via Valentino ha vinto solo (in maniera piuttosto rocambolesca) nel 2006 con Nicky Hayden e che nelle ultime stagioni non è stata mai davvero in corsa per il mondiale.

    E con tutti i contratti dei Top Rider in scadenza, di sicuro il 2010 si preannuncia un anno di fuoco per il motomercato!