“Valentino Rossi sarà competitivo”, parola di Lorenzo

Secondo il nuovo campione del mondo della MotoGP, Lorenzo, Rossi non avrà problemi a tornare competitivo dopo l'esperienza in Ducati

da , il

    Moto GP San Marino, la Gara

    Secondo il nuovo campione del mondo della MotoGP, Jorge Lorenzo, accolto da una folla di tifosi a Barcellona ha parlato del ritorno in Yamaha dell’attuale pilota della Ducati, Valentino Rossi, ma anche del duello mondiale con Dani Pedrosa e l’arrivo nella Top Class, di un altro spagnolo: Marc Marquez. In più domenica prossima si corre l’ultima tappa del Motomondiale a Valencia.

    Lorenzo che proprio a Phillip Island si è aggiudicato il suo secondo titolo mondiale della massima categoria delle due ruote, il quarto complessivo se si considerano anche i due trionfi in Classe 250cc, prova a fare una previsione sulle chance di competitività del suo prossimo team mate in Yamaha, Valentino Rossi.

    Il pilota italiano ha subito una vera e propria involuzione con i due anni passati in Ducati, con zero vittorie all’attivo e mai veramente in lotta per le posizioni di vertice. Per Martillo, che nel frattempo è diventato il numero 1 del Motomondiale e in Yamaha, Valentino non avrà difficoltà a tornare veloce: “Io ho 25 anni, Rossi 33, ha più esperienza e ha vinto più gare e titoli di me. E’ vero che negli ultimi due anni non è andato molto bene, ma sono sicuro che con la Yamaha tornerà ad essere veloce”.

    Il centauro della M1, incalzato dalle curiosità dei fans parla del suo rapporto con il rivale Dani Pedrosa, decisamente migliorato rispetto agli screzi degli anni passati: “Prima non potevamo vederci, ma ora il rapporto è molto più cordiale. La verità è che entrambi avremmo meritato il campionato, siamo stati tutti e due molto consistenti, ma ha commesso un solo errore Phillip Island”.

    In chiusura, lo spagnolo ha parlato dell’arrivo in MotoGP di Marc Marquez che nel 2012 ha vinto il titolo mondiale della Moto2: “Marquez raggiungerà presto il livello di Stoner e avrà una squadra molto competitiva e una moto veloce. Ha talento e motivazione”.