Valentino Rossi: “Silverstone pista tecnica e difficile, ma molto bella”

Valentino Rossi descrive le sue sensazioni sul test effettuato sulla nuova pista del circus della Top Class a Silverstone

da , il

    Rossi silverstone 1000

    Valentino Rossi è stato protagonista in questi giorni di un test dul circuito internazionale di Silverstone di una serie di manifestazioni che hanno portato all’inaugurazione della nuova pista inglese: la Silverstone Wing, che comprende spaziosi box, sala stampa, uffici, auditorium ed il prossimo 12 giugno ospiterà il settimo round del Motomondiale 2011. Rossi, che nel 2010 non ha partecipato al Gran Premio perché infortunato, ha colto l’occasione per fare qualche giro prima con una 1198 Superbike e poi con una 1198 stradale standard con tanto di targa e specchietti. Una trentina di giri in tutto, che hanno molto divertito il Dottore.

    Dop aver incassato il primo podio con la Ducati a Le Mans, Rossi si è concentrato sul test che ha effettuato ieri sulla pista di Silverstone: “mi sono molto divertito perché dopo qualche giro con la 1198 Superbike, abbiamo avuto un problema elettrico e abbiamo deciso di usare una 1198 stradale che ci ha portato al volo la filiale inglese di Ducati”.

    Dunque, Rossi è giunto sul tracciato bretone con una Ducati stradale e prima di ripartire per l’Italia ha confidato ai giornalisti presenti le sue sensazioni sulla nuova pista della MotoGP: “mi è piaciuto molto guidarla qui. La pista è bella, difficile, molto tecnica. Ti impegna perché ci sono delle sezioni molto veloci dove le traiettorie giuste sono importanti e altre molto strette dove si deve avere un buon “grip” in accelerazione. La prima curva è completamente cieca, devi tenere una linea molto precisa, e in generale tutta la prima parte è davvero grandiosa, sicuramente quella che preferisco. Insomma mi sono divertito”.