Valentino Rossi: sopralluogo ad Aragon

Anche Valentino Rossi ha testato il nuovo circuito di Aragon, prossimo step del mondiale, insieme al pilota italiano, Andrea Dovizioso

da , il

    Il campione del mondo in carica, Valentino Rossi ha girato con una Yamaha R1 sul circuito Motorland di Aragon, scenario della prossima entusiasmante puntata del Motomondiale 2010. Il nove volte iridato non ha potuto utilizzare la M1 MotoGP in quanto vietato dai regolamenti della Dorna, perciò è sceso in pista con una moto blu e il numero 46 giallo sulla carena. Poco prima avevano girato con una Honda CBR 1000, Andrea Dovizioso e il collega del team satellite, Hiroshi Aoyama. In pista anche Kev Coghlan che parteciperà al Gran premio come Wild Card.

    Anche il centauro della Yamaha ufficiale, Valentino Rossi ha provato il nuovo circuito di Aragon, teatro del prossimo step del Motomondiale 2010. Insieme al pilota di Tavullia c’era anche il rider della Honda, Andrea Dovizioso, al quale si è aggiunto il collega del team satellite, Hiroshi Aoyama.

    Per i due italiani, la pista aragonese risulta essere divertente e veloce, e alla fine del test pre-Gran Premio ecco i commenti di Rossi sul tracciato di Aragon: “la pista è molto veloce, ci sono molte curve complicate ma divertenti, soprattutto l’ingresso della curva 16″.

    Mentre Andrea Dovizioso è alla ricerca della forma migliore dopo il calo di metà stagione, punta tutto sul divertimento della bagarre in pista: “è un circuito dove ci saranno molti sorpassi, sarà una gara molto combattuta”.

    I pochi curiosi presenti a bordo pista hanno avuto modo di notare la performance di Kev Coghlan che parteciperà al GP come Wild Card.