Valentino Rossi sprona Simoncelli

Dopo la brutta caduta sul tracciato internazionale di Sepang, anche Valentino Rossi cerca di incoraggiare l'esordiente, nonchè amico, Marco Simoncelli

da , il

    Dopo le due brutte cadute subite sul circuito internazionale di Sepang, cominciano a destare preoccupazioni le condizioni di Marco Simoncelli. L’ex pilota della quarto di litro è stato protagonista di due terribili incidenti, entrambi sulla pista malese, battendo violentemente la testa. Anche il campione del mondo della MotoGP, Valentino Rossi, ha voluto dire la sua sul momento negativo dell’amico-collega, consigliando un periodo di pausa per capire le sue reali condizioni psico-fisiche. Il nuovo campionato comincia fra un mese e Super Sic dovrà trovare lo stile di guida adatto ai potenti motori della classe regina.

    Con l’inizio della nuova stagione con i test di Sepang e il cambio di categoria, Marco Simoncelli ha cominciato ad incontrare parecchie difficoltà. Le prove sostenute sul circuito malese dovevano servire al pilota della Honda di Gresini di migliorare il suo feeling con la moto.

    Purtroppo per Super Sic, i test pre-stagione hanno avuto l’effetto contrario: due cadute e tanti problemi da risolvere. L’ex centauro della Gilera 250cc è apparso confuso dal cambiamento di categoria, rispetto agli esordienti di questa MotoGP 2010, cioè i vari Hector Barbera e Ben Spies su tutti.

    Con le tante difficoltà evidenziate, sulla pista malese dall’ex campione mondiale della 250cc, anche l’attuale iridato della classe regina, Valentino Rossi ha voluto esprimere la sua opinione sulle due terribili cadute subite dall’amico: “penso che Simoncelli è in cattive condizioni ora perché lui va piano ed ha già avuto due grandi incidenti. In entrambi ha battuto la testa sull’asfalto. Penso che lui ha bisogno di rimanere tranquillo e di capire il perché. Per me ha un buon potenziale e ci sono buone possibilità che diventi uno dei protagonisti della MotoGP. Ma deve capire perché lui va piano e cade”.

    Con due episodi così negativi, il battesimo del fuoco in Top Class di Marco Simoncelli non poteva passare di certo inosservato e tutti gli addetti ai lavori, Valentino compreso, si augurano che Sic sia abile e arruolabile nei prossimi test che si svolgeranno in Qatar sul circuito di Losail.