Valentino Rossi sul GP di Germania: “Ora voglio lottare per le posizioni importanti!”

Le dichiarazioni di Valentino Rossi in vista del Gran Premio di Germania 2013

da , il

    Ap/LaPresse

    Dopo il successo sullo storico tracciato del TT Circuit di Assen, Valentino Rossi si presenta in Germania con l’umore decisamente alto e motivato più che mai a continuare bene su quella strada che, dopo i test di Aragon, sembra avergli restituito quella fiducia che il pilota pesarese aveva smarrito nel corso della stagione dopo il buon avvio in Qatar. Il Gran Premio di Assen è stato sicuramente un importante stimolo per il dottore di Tavullia che mancava alla vittoria di un GP da ben 45 gare. Un risultato che ha lasciato spiazzato l’intero pubblico delle due ruote, ma che allarga ulteriormente il fascino di questa sensazionale stagione 2013, in cui sembra che nulla ancora possa definirsi certo.

    Ap/LaPresse

    Che Valentino Rossi sia un pilota ormai esperto quanto coriaceo del Motomondiale è cosa risaputa, ma il successo in Olanda ha decisamente rimarcato la voglia da parte del pilota italiano di dimostrare quanto ancora può dare a se stesso e al nostro motociclismo. Certo, nell’ultimo Gran Premio ci sono stati vari episodi che potrebbero aver “sminuito” il successo del dottore di Tavullia, ma già da Barcellona si sono potuti vedere alcuni primi piccoli miglioramenti che poi sarebbero diventati grandi dopo i test in Spagna e sopratutto dopo la vittoria in terra olandese. L’ottavo successo in carriera su una delle sue piste preferite lo ha sicuramente rigenerato, dandogli diversi spunti per poter ambire da li in avanti a posizioni ben più importanti rispetto alle quali si è visto costretto a lottare per quasi l’intera durata di questa prima parte di stagione. Il Sachsenring è una pista molto apprezzata dal pilota marchigiano in cui può vantare ben 5 successi, solo Dani Pedrosa ha nel suo palmares una vittoria in più, per questo motivo sarà proprio il pilota spagnolo l’uomo da battere.

    Ecco le dichiarazioni di The Doctor: “Dopo la mia vittoria in Olanda mi presento al Sachsenring con uno spirito totalmente nuovo! La gara in Germania sarà molto importante per me perché mi darà modo di poter valutare i miglioramenti che siamo riusciti ad ottenere già dai test in Spagna. La moto è migliorata molto, ma dobbiamo crescere ancora per poter essere veloci anche a partire dal venerdì. Il mio obiettivo ora è quello di poter lottare sempre per le posizioni importanti. Il Sachsenring è un tracciato che mi piace molto, ma dobbiamo lavorare anche in vista della gara di Laguna Seca che verrà subito dopo questa. Saranno due fine settimana per noi molto intensi e importanti e io sono pronto a dare il massimo.”

    A cura di Alessio Mora