Valentino Rossi, superato il record dei 5000 punti [FOTO]

da , il

    Vincere nella “sua” Misano era un obiettivo quasi dichiarato e Valentino Rossi non ha mancato l’appuntamento con una gara perfetta. Tanto cuore e gas, sorpassi a Iannone e Lorenzo, resistenza agli attacchi di Marquez e ritmo infernale per tutta la corsa. Quello che è sceso in pista a Misano era il Valentino Rossi dei tempi d’oro, un Valentino ritrovato e con uno stile di guida nuova che l’hanno fatto rinascere in questo 2014. Se non ci fosse l’extraterrestre Marquez che ha monopolizzato il campionato, Valentino avrebbe potuto lottare per il titolo numero 10 della sua incredibile carriera.

    Se il titolo mondiale non arriverà quasi sicuramente in questa stagione, questo Valentino potrebbe puntare a vincere quello venturo. Intanto il Dottore Rossi si potrà gustare questo nuovo successo con un altro importante record raggiunto. Con i 25 punti di Misano, il numero 46 ha superato la soglia dei 5000 punti in carriera. Nessun pilota era mai riuscito ad arrivare a tanto. Ora il suo bottino è salito a 5012 punti e non è dato sapere quando finirà.

    Oggi inoltre ha superato anche un altro record che era di Loris Capirossi. Capirex deteneva infatti il record del maggior lasso di tempo dalla prima vittoria in carriera all’ultima. Oggi Rossi è anche il pilota in attività col maggior numero di Gran Premi disputati e sicuramente anche questo numero aumenterà fino al giorno che deciderà di appendere il casco per dire basta. Vista la voglia, l’entusiasmo e la cattiveria con cui ha voluto la vittoria di Misano è impensabile capire quando Rossi dirà addio alle corse.

    Altri record sono li che lo attendono e quel titolo Mondiale numero 10 che resta ancora un sogno. Chissà se prima della fine riuscirà ad alzare al cielo anche se il fenomeno Marc Marquez difficilmente regalerà altre giornate come quella di oggi. Il “giovane alieno” è scivolato ingenuamente ma in quasi due anni di MotoGP è forse uno dei primissimi errori da “principiante”. Certo è che un Valentino Rossi di questo spessore e con una Yamaha competitiva a livello della Honda potrebbe riservare altri successi col numero di vittorie che potrebbe aumentare. Riuscirà quel “vecchietto” di Rossi ad arrivare a 110 successi? Dopo la gara di Misano tutti i fans e appassionati sono sicuri di si, ma i detrattori sono sicuri che sia l’ultima cartuccia della sua carriera. Staremo a vedere, intanto godiamoci questo Valentino Rossi versione superstar.