Valentino Rossi, tackle di Dovizioso: “Non dominerebbe neanche con moto giapponese”

Provocazione di Dovizioso nei confronti di Valentino Rossi sul quale dice che non vincerebbe neanche in sella ad una moto giapponese

da , il

    polemica rossi dovizioso

    Polemica a distanza tra il pilota della Ducati, Valentino Rossi e il nuovo pilota della Yamaha satellite, Andrea Dovizioso. Il forlivese ex Honda, in Argentina per la presentazione del relativo Gran Premio che tornerà a partire dal 2013, esclude dai candidati per il titolo MotoGP 2012, il nove volte campione del mondo della Desmosedici: “Non scherziamo. Oggi, anche in sella ad una giapponese, Valentino Rossi non dominerebbe come faceva qualche anno fa”.

    Proprio per dirla tutta, Dovizioso aveva già detto qualcosa del genere sulla presunta scarsa competitività del connazionale, affermando che la Ducati e Rossi non sono pronti per lottare per il titolo iridato.

    La replica del centauro della Ducati non si è fatta attendere su Twitter, dove il nove volte campione del Motomondiale non le manda certo a dire al Dovi Power: “Quando uno sportivo vince qualcosa di importante esce il suo vero carattere. Il problema è che lui non ha vinto”.

    Dichiarazioni che non lasciano spazio ad altre possibili interpretazioni e che non propone di certo la pace tra i due italiani della Classe Regina delle due ruote e che propone una nuova rivalità nell’ambito sportivo dopo i duelli del Dottore con l’attuale pilota della Superbike, Max Biaggi. E dopo questa secca risposta di Valentino alla previsione del connazionale, è attesa anche la replica di Andrea, che sicuramente non vorrà essere dipinto come un’eterna promessa non mantenuta delle due ruote.