Valentino Rossi: tolti i punti alla spalla

Valentino Rossi ha tolto i dieci punti alla spalla destra operata lo scorso 14 novembre

da , il

    Valentino Rossi toglie i punti

    Valentino Rossi ha tolto i dieci punti alla spalla destra operata lo scorso 14 novembre. Il sito del nove volte campione del mondo ha sottolineato come tutto stia procedendo secondo i tempi previsti e che quindici giorni il nuovo centauro Ducati potrà iniziare la rieducazione attiva in piscina e in palestra.

    Per il momento Rossi dovrà fare riabilitazione passiva, per evitare che le cicatrici dell’operazione creino delle aderenze e soprattutto per scongiurare l’adesività della capsula del rotatore, ma a breve potrà tornare a fare movimenti.

    Valentino Rossi naturalmente ha come obiettivo il rientro in pista sul circuito di Sepang per i tre giorni di prove di febbraio e ammette che per fare ciò la riabilitazione dopo l’infortunio alla spalla dovrà procedere molto più veloce rispetto alle previsioni iniziali. Da parte sua, il Dott. Porcellini, che ha seguito Rossi nell’intervento, si è detto soddisfatto del corso post operatorio e ha confermato che se tutto procederà secondo le previsioni fra due settimane Valentino potrà tornare a fare dei movimenti.

    Sto facendo la riabilitazione alla spalla e la situazione sta migliorando” – scrive Rossi sul suo sito web – “Sono passate due settimane dall’intervento e questa mattina il dott. Porcellini mi ha tolto i punti: da oggi ricomincio a lavorare in palestra, almeno per quanto riguarda il resto del corpo, e a fare riabilitazione passiva per quanto riguarda la spalla, soprattutto per non perdere mobilità.

    Tra circa due settimane comincerò a lavorare attivamente in piscina e in palestra per essere pronto a fare i tre giorni di prove a febbraio.” – continua il rider della Ducati – “Dobbiamo fare in fretta ma speriamo di essere piuttosto in forma per il primo test del 2011 con la Ducati a Sepang.”