Valentino Rossi: tre ore sotto i ferri

Valentino Rossi è stato operato ieri pomeriggio presso il Centro Traumatologico Operativo di Firenze: l'intervento è durato circa tre ore ed perfettamente riuscito

da , il

    Valentino Rossi è stato operato ieri pomeriggio presso il Centro Traumatologico Operativo di Firenze: l’intervento è durato circa tre ore ed perfettamente riuscito.

    Rossi si era infortunato al Mugello in un incidente durante le prove libere del Gran Premio d’Italia TIM di MotoGP, riportando la frattura scomposta della tibia della gamba destra.

    Il campione della Yamaha adesso deve riposare e concentrarsi solo sul pieno recupero, che lo terrà lontano dai circuiti per almeno un paio di mesi.

    Valentino Rossi ha vissuto ieri la giornata più buia della sua carriera motociclistica: la caduta ad alta velocità all’altezza della curva numero 13, probabilmente causata dalla bassa temperatura della gomma, gli ha procurato una frattura esposta della tibia della gamba destra che ha reso necessaria l’operazione chirurgica.

    L’operazione è andata bene, l’allineamento è buono e l’osso ora è stabile,” ha dichiarato il dottor Roberto Buzzi, del CTO di Firenze, “Siamo fiduciosi che Valentino possa lasciare l’ospedale in una settimana o al massimo 10 giorni, capace di appoggiarsi sulle proprie gambe con l’aiuto di stampelle. È ancora difficile poter dire quanto ci vorrà per la completa riabilitazione. Posso comunque avanzare che per almeno sei settimane dovrà utilizzare stampelle.

    Valentino Rossi non prenderà parte, per la prima volta in carriera, a un gran premio (finora non aveva mai saltato una gara) e l’infortunio lo terrà lontano dalla sua M1 per qualche tempo. L’assalto al decimo titolo iridato per lui è già finito.

    È stata una giornata storta. Ora serve tanta pazienza per riprendersi al meglio,” ha dichiarato un amareggiato Graziano Rossi, papà di Valentino, “Non serve fretta, Valentino per un danno del genere deve recuperare al meglio e la sua gamba deve tornare perfetta. Poi anche questa vicenda ce la metteremo alle spalle.

    Qui il video dell’incidente di Valentino Rossi.