Valentino Rossi: tutte le vittorie della sua carriera [FOTO]

Proviamo a raccontare le più belle vittorie di Valentino Rossi ripercorrendo i duelli in sella alla Honda e alla Yamaha

da , il

    Elencare tutte le vittorie di Valentino Rossi della carriera inizia a diventare al quanto problematico… Il Dottore con il successo a Misano, ha scritto un’altra pagina importante della storia del MotoMondiale. Il pilota di Tavullia vincendo sul circuito di casa ha portato a 107 le vittorie in carriera e ha aggiunto un altro prestigioso record al suo prestiogioso palmares.

    Abbiamo voluto ripercorrere le tappe fondamentali della sua carriera con le vittorie più significative ed importanti. Dalla numero 1 della Repubblica Ceca del 1996 alla numero 107 di Misano 2014. 18 anni di successi che potrete gustarvi nella nostra foto gallery con le immagini più belle.

    GUARDA LE FOTO DELLE PIU’ BELLE PADDOCK GIRLS A MISANO DELLA MOTOGP

    La Carriera

    La prima volta in cui Valentino Rossi è arrivato davanti a tutti è stata nel lontano 1996. A Brno, in Repubblica Ceca, un giovanissimo Rossi in sella all’Aprilia in classe 125 riuscì ad imporsi su Jorge Martinez e Tomoni Manoko. Nessuno avrebbe mai pensato che, quel ragazzo nato a Tavullia dai capelli lunghi e sguardo da guascone, avrebbe poi fatto innamorare gli italiani per quasi due decenni con sorpassi mozzafiato e titoli mondiali. Due anni più tardi, nel 1998, il numero di vittorie era già salito a 16, i titoli mondiali erano già uno e Valentino Rossi correva già nella classe 250. Dopo la vittoria del Gran Premio di Australia, salì sul podio con un particolare cappellino con la cresta del gallo. In quegli anni, ad ogni vittoria, Rossi sperimentava esultanze sempre originali e divertenti. Nella prima stagione in 250 Rossi andò sul gradino più alto del podio per ben altre 4 volte e chiuse la stagione dietro a Loris Capirossi. Nel 1999 Valentino, con nove successi aumentò il numero di vittorie e conquistò il suo secondo titolo mondiale dominando la categoria. Il grande salto nella classe regina del motociclismo ci fu l’anno successivo quando fu ingaggiato dalla Honda. Quel giovanotto non ebbe paura della ghiotta occasione e dimostrò fin da subito di che pasta era fatto, chiudendo al secondo posto finale con 2 vittorie.

    Dalla stagione successiva ci fu l’inizio dell’era Rossi. Valentino inanellò la bellezza di 5 titoli Mondiali, 3 con la Honda e 2 con la Yamaha e l’impressionante roulino di marcia di: 51 vittorie in poco più di 80 gare. Dal 2006 al 2008 arrivarono altre 9 vittorie ma i titoli mondiali finirò prima ad Hayden poi a Stoner. Quando in molti pensarono che Rossi non avrebbe più vinto un Mondiale sono arrivati gli altri due Mondiali del 2008 e 2009.

    Nel 2011 accettò la grande sfida professionale di vincere il decimo titolo Mondiale con una moto italiana. Il passaggio alla Ducati Corse sembrava la scelta giusta ma si rivelò un fiasco con Rossi sempre nelle retrovie. Sulla Rossa Valentino non riuscì più a vincere fino a quando decise, nella passata stagione di tornare alla Yamaha. Nel 2013 la gara di Assen lo riportò sul gradino più alto del podio. 24 Gran Premi dopo, a oltre un anno di distanza, è arrivata la “sua” Misano che gli ha regalato la gioia numero 107 della sua lunga carriera. Dopo la gara di San Marino, si sono formati due grandi “partiti”. Quello che pensa ad un intramontabile Rossi che nella prossima stagione conquisterà il decimo mondiale e quello che pensa che Misano sarà la sua ultima cartuccia di questa carriera. Che sia l’inizio per un nuovo successo o la fine, Valentino Rossi è riuscito a fare emozionare il popolo italiano per 18 lunghissimi e vincenti anni.

    Le vittorie più belle

    Valentino Rossi, nei suoi 18 anni, ha battagliato con tutti i grandi campioni del passato, presente e futuro della MotoGP. Storica la rivalità con Max Biaggi nei suoi primi anni di 500, poi gli scontri con Stoner fino a quelli attuali con Marc Marquez.

    Ripercorrendo gli anni e le vittorie, quelle nella classe regina sono state probabilmente quelle più spettacolari. Una di queste fu qualle al Gran Premio di Catalunya 2005 dove la bagarre con Sete Gibernau culminò col fuori pista dello spagnolo. Nel 2008 ci fu uno dei sorpassi più belli effettuati da Rossi. Laguna Seca, curva del cavatappi, Valentino Rossi attacca Stoner che prova a difendersi ma non può nulla e viene infilato.

    Anche la battaglia del 2009 contro Jorge Lorenzo, svoltasi durante il GP di Spagna della MotoGP, rientra di diritto tra le più belle vittorie. I due piloti della Yamaha si sfidarono apertamente negli ultimi tre giri del circuito catalano dando vita ad un duello fatto di staccate interne ed esterne fino a quando il Dottore, all’ultimo giro ha ideato un sorpasso in un punto impossibile beffando l’incredulo Jorge. La vittoria su Max Biaggi in Sud Africa fu un altro tassello importante per la storica rivalità tra i due piloti italiani.

    Fino a quella di Misano 2014 con sorpasso a Iannone al via, doppio sorpasso a Lorenzo e dominio con giri veloci fino alla fine, per raggiungere quella vittoria numero 107 tanto attesa.

    Ora non Vi resta che cliccare nella nostra galleria fotografica per scoprire le vittorie più belle e le esultanze più strane e particolari fatte da questo intramontabile campione.