Valentino Rossi vs. Max Biaggi: nostalgia canaglia

A Max Biaggi mancano i vecchi duelli contro Valentino Rossi

da , il

    A Max Biaggi mancano i vecchi duelli contro Valentino Rossi. Il pilota dell’Aprilia Superbike confessa di soffrire di nostalgia e di rimpiangere un po’ i bei vecchi tempi, quando lui e il Dottore si sfidavano a colpi di gas sui circuiti della classe regina.

    Il centauro romano si lascia andare ai ricordi e conferma il suo pensiero sulla MotoGP espresso qualche tempo fa: per gran parte è noiosa, secondo lui, e a parte i “Fantastici Quattro” i piloti che vi corrono non sono competitivi.

    Mi mancano le belle battaglie di un tempo con Valentino Rossi. E sono convinto che mancano anche a lui.

    Max Biaggi si gode le vacanze invernali, in attesa di risalire in sella alla sua Aprilia RSV4 e riprendere il lavoro di preparazione al campionato del mondo SBK (il 22 gennaio a Portimao ci saranno i test collettivi, mentre il World Superbike 2010 avrà inizio a Phillip Island nell’ultimo week end di febbraio). E rilascia un’intervista alla Gazzetta dello Sport dove afferma di nuovo di puntare al mondiale SBK per aggiungere un altro titolo iridato al suo palmares (nella sua bacheca già quattro mondiali in classe 250) e confessa di provare nostalgia per i duelli che un tempo intrecciava con Valentino Rossi.

    Il Corsaro conferma anche il proprio pensiero sulla MotoGP: “E’ noiosa,” ha affermato, “A parte i primi gli altri non vincerebbero mai nei campionati nazionali!

    Biaggi torna quindi sulle dichiarazioni che qualche settimana fa avevano scatenato polemiche, con chi gli dava ragione contrapposto a chi vedeva in lui solo un pilota a fine carriera, inacidito e rancoroso verso la categoria da cui sente di essere stato escluso a torto.

    Ma considerando le dichiarazioni su Valentino, forse si tratta solo di un innocuo caso di “nostalgia canaglia”: molto meglio i bei vecchi tempi… Vero, Zio Max?