Valentino Rossi Vs Stoner: Capirossi dice la sua sulla Ducati

Capirossi interviene sulla polemica tra Rossi e Stoner sull'attuale competitività della Desmo 2011

da , il

    capirossi ducati stoner rossi

    Il pilota dellla Ducati satellite del team Pramac, Loris Capirossi rilascia un’intervista, rilasciata a TDP, dove interviene sulla recente polemica tra Valentino Rossi e Casey Stoner. Infatti, l’australiano, nei giorni scorsi, ha affermato che nel 2010, la Ducati era una moto vincente tra le sue mani. A questo punto arriva l’intervento del buon Capirossi che si schiera dalla parte del connazionale e afferma che Stoner non andrebbe tanto più forte di Valentino in sella alla Desmosedici ufficiale del 2011.

    Dopo aver annunciato il ritiro dalle attività agonistiche della MotoGP, Capirossi parla del momento negativo che sta vivendo la Ducati, che proprio lui portò a podio per la prima volta nella sua storia nel Motomondiale.

    Capirex non condivide la teoria del feeling esagerato che Stoner aveva con la Desmosedici: “Se andiamo ad analizzare i tempi sono all’altezza di quella di Stoner, gli avversari sono cresciuti, lui riusciva a interpretarla meglio degli altri, ma non faceva la differenza che sembrava esserci. Penso che Casey sia un fenomeno e lo sta dimostrando, ma penso che se salisse sulla nostra moto oggi, gli darei un bonus di cinque curve e alla sesta te la tira in testa”.