Valentino-Show sul podio, in moto con Angel Nieto.

Valentino-Show sul podio, in moto con Angel Nieto.

Valentino Rossi eguaglia il record di vittorie del magnifico Angel Nieto e porta così il suo personale record a 90 vittorie in carriera

da in MotoGp Le Mans, Statistiche MotoGP, Valentino Rossi, Yamaha MotoGP
Ultimo aggiornamento:

    Angel Nieto e Valentino Rossi a Le Mans

    Tre Yamaha sul podio.
    Novanta vittorie per Valentino Rossi.
    Un giro in moto con il mito vivente Angel Nieto

    Capita questo nella giornata motociclistica di Le Mans, che incorona Valentino Rossi vincitore di questo quinto appuntamento di MotoMondiale e lo proietta nell’ Olimpo della Storia del Motociclismo di sempre.

    E’ il giorno di Valentino.
    Questa volta non c’è Ducati che tenga (letteralmente! Stoner rompe il motore, e così è fuori gara – ma non per questo fuori dal Mondiale!), e neppure Pedrosa (lontano dalla vetta) e neppure Lorenzo (che prende 5 secondi dal Campione italiano), questa volta c’è solo Valentino.

    Valentino Rossi, quindi, alla conquista del record delle 90 vittorie in Campionato fino a questa mattina detenuto dal magnifico Angel Nieto ma da questo pomeriggio condiviso con Valentino.

    Fortuna che tra i due non scorra solo buon sangue, ma una profonda amicizia, tale che Valentino e Nieto abbiano deciso di festeggiare insieme il traguardo delle ” 180 vittorie in due”

    Certo, 180 gran premi in due sono un risultato pazzesco.

    – racconta Nieto ai microfoni accesi della MotoGP – Io sono molto contento per l’omaggio che Valentino mi ha fatto e voglio fargli davvero i complimenti a lui perchè se lo merita…..è un genio!

    Un grandissimo onore e una immensa devozione al Campione del passato coronano una giornata iniziata bene per la Yamaha e terminata ancora meglio, con tre moto sul podio, quella di Valentino, di Lorenzo e di Colin Edwards, ex team-mate di Valentino.

    Stavo così bene che non mi sarei fermato, avrei fatto volentieri altri due o tre giri… – dice il numero #46 a fine gara, e aggiunge – C’è una bella atmosfera, il team ha fatto un lavoro fantastico, siamo tutti concentrati e con Le Mans la Yamaha ha dato un segnale incredibile. I ragazzi del team si sono rimboccati le maniche, la differenza l’ha fatta il pacchetto Yamaha-Bridgestone che forse è il migliore. Sono stato davvero velocissimo“.

    In questo modo, Rossi conquista la testa della classifica provvisoria MotoGP 2008 con 97 punti, e stacca la coppia Lorenzo-Pedrosa (ferma a 94 pt) e Casey Stoner (arenato a 57).

    453

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MotoGp Le MansStatistiche MotoGPValentino RossiYamaha MotoGP