Valentino, un “warm up a parole” fatto di stoccate a Stoner e alla Michelin

Valentino, stoccate a Stoner e alla Michelin

da , il

    pneumatici moto

    Il MotoMondiale 2008 non è ancora iniziato, ma l’asfalto in pista è già bollente.

    Le dichiarazioni pre-campionato dei piloti di punta non lasciano adito a dubbi: Valentino e Casey non hanno alcuna intenzione di mollare lo scettro e in più le new entries come Lorenzo, Toseland e Dovizioso non pensano minimamente a fare i comprimari.

    In attesa dello scontro in pista, i centauri fanno un “warm up a parole” senza risparmiarsi nulla. Non per ultimo Valentino che, riposta un attimo la tuta da centauro e indossata quella da tiratore di scherma, si lancia il stoccate, frecciatine e uppercut che di sicuro hanno scaldato gli animi di desmo-Stoner e della Michelin.

    Le Bridgestone? – si domanda il numero #46 più famoso della MotoGP – Siamo nella fase iniziale e sono certo che nonostante il divorzio sia stato consensuale, l’orgoglio francese della Michelin li porterà a grandi sforzi pur di darmi del filo da torcere. Nella safety commission siamo rimasti solo io e Loris, ma capisco che non tutti possono permettersi di dedicare un’ora del proprio tempo dopo le prime prove… Se Stoner vuol venire, l’ingresso è libero e il suo parere di campione del mondo sarebbe importante. Il pericolo è dato quasi esclusivamente dalle piste e tutto ciò che si può fare per ridurre al minimo i punti critici, va fatto”.

    Frecciatine su frecciatine…in attesa del tiro a segno in pista?