Via libera a “Sepang by Night”, ma… senza una data!

Via libera a "Sepang by Night", ma

da , il

    sepang circuit

    La MotoGP ci ha preso gusto.

    La notte piace.

    Agli spettatori. Agli organizzatori.

    Forse un pò meno ai piloti, ma questa è un’altra storia.

    Ne avevamo già parlato qui e così, dopo il successone della prima gara di Campionato MotoGP 2008, disputata in notturna sul circuito di Losail illuminato a giorno, il MotoMondiale sembra sia pronto a strizzare ancora una volta l’occhia alla Notte.

    E così, scimmiottando un pò la Formula 1 e i guru modaioli pronti a lanciare una “nuova era” (per poi sgretolarla così velocemente com’è nata?), la MotoGP si riempie di stelle e stelline sopra il cielo di Sepang.

    Guarda caso, un altro circuito dell’oriente che cede alle lusinghe della MotoGP e indossa l’abito scuro per l’occasione.

    Durante un Press Meeting, infatti, Mr Datuk Azmi Murad aka Direttore Generale del Circuito di Sepang ha preso la parola: “Noi siamo interessati ad una gara in notturna per il futuro a breve termine. Il nostro obiettivo è di valutare tutti i possibili scenari per disputare il Gran Premio di Formula 1 in notturna, con tutti i pro e contro del caso. Ovviamente questo progetto coinvolgerebbe anche il Motomondiale, ma in entrambi i casi non siamo ancora giunti ad una decisione. Siamo in contatto con FIA e FIM, con FOM (ossia “Formula One Management”) e Dorna, e abbiamo seguito con interesse il Gran Premio di Losail della MotoGP. C’è un interesse comune, ma d’altro canto non c’è fretta nel realizzare il progetto: dobbiamo programmare gli investimenti, anche perchè pensando a questa eventualità non vogliamo lasciare nulla al caso“.

    Verba volant?

    Forse.

    Se non avessero strizzato l’occhio alla cosa anche Bernie Ecclestone e Jeff Rogers, responsabile di Musco Lighting aka il guru del lighting di Losail….

    La Notte, le stelle, la MotoGP…. sempre più un sogno.

    Tranne che per i piloti!