Video incidente frontale di Bianchi in Ungheria, è in ospedale il giovane pilota Ferrari

GP2 2010: brutto incidente per Jules Bianchi a Budapest

da , il

    Bruttissimo incidente per Jules Bianchi nella gara 1 della GP2 2010 a Budapest. Il tracciato ungherese non porta bene ai piloti Ferrari. soprattutto quelli gestiti dal manager Nicolas Todt, figlio di Jean. Lo scorso anno Felipe Massa si era reso protagonista involontario di un drammatico momento quando una molla scappata dalla Brawn GP di Barrichello lo ha colpito in testa ad oltre 200 all’ora. Pochi centimetri più in basso ed avrebbe perso un occhio oltre ad aver rischiato la vita. Per sua fortuna il pezzo di metallo ha preso la parte laterale del casco e il brasiliano se l’è cavata con 4 mesi di riposo.

    INCIDENTE BIANCHI. Quest’anno è toccata a Jules Bianchi. Il giovane francese che fa parte della Ferrari Driver Academy guida per il team ART dove ha già fatto intravedere un buon potenziale durante questa stagione 2010 di GP2. Come mostra il video, in partenza della gara 1 del settimo appuntamento stagionale di Budapest, Bianchi è andato largo in uscita di curva, perdendo il controllo della sua monoposto e finendo in mezzo alla pista dove è stato centrato in pieno, in un violento incidente frontale, dalla vettura del pilota cinese Ho-Pin Tung. Portato immediatamente in ospedale per alcuni accertamenti, si è scoperto che il il talento della Ferrari Driver Academy ha riportato la frattura della seconda vertebra lombare.

    INCIDENTI GP2. Jules Bianchi è attualmente ricoverato presso l’ospedale AEK di Budapest. La Ferrari fa sapere che il pilota non hai mai perso conoscenza dal momento dell’incidente ma che adesso ha di fronte una lunga convalescenza che lo terrà lontano dalle piste a tempo indeterminato. Come nel caso di Felipe Massa che, come detto, un anno fa nello stesso ospedale ha avuto le prime cure, non c’è alcuna volontà di affrettare i tempi. Anche dalla redazione di Derapate arriva un grosso auguro di guarigione! Bianchi non è l’unico pilota vittima di un brutto incidente in questa stagione di GP2. Un mese fa a Valencia Josef Kral ha avuto, in modo più spettacolare, le stesse conseguenze.