Villeneuve, addio BMW: addio F1!

da , il

    Jacques Villeneuve

    Diciamocelo. Nessuno ci aveva creduto quando la BMW aveva dichiarato che Villeneuve era stato messo da parte nel GP d’Ungheria per i postumi dell’incidente di Hockenheim.

    E, infatti, il team di Monaco ha fatto sapere proprio oggi che da qui a fine stagione non ci sarà più spazio per il canadese.

    Mario Theissen ha dato l’annuncio ufficiale:”Jacques si e’ comportato bene quest’anno, raccogliendo i primi punti del team in Malesia, ha dato un significativo contributo allo sviluppo del nuovo team BMW Sauber F1 e alle prestazioni della vettura. Comunque, dopo l’incidente di Hockenheim, il team ha deciso di rivalutare le sue opzioni per l’anno prossimo, inclusa la valutazione delle potenzialita’ di Robert Kubica in gara. La nostra decisione ha naturalmente avuto conseguenze sulla posizione di Jacques per il resto della stagione“.

    A stretto giro di vite la replica del campione del mondo 1997:”La settimana scorsa, il team ci ha informato della decisione di rivalutare le opzioni per il prossimo anno, incluso l’impiego di Robert Kubica in Ungheria senza offrirmi alcuna garanzia riguardo il mio ruolo dopo Budapest. Il team ed io abbiamo deciso di interrompere il rapporto di collaborazione con effetto immediato. E’ davvero deludente, speravo di lavorare con la BMW a lungo termine, affrontare la prossima stagione per capitalizzare le nostre esperienze comuni”.

    Per Jacques, che non ha affatto voglia di appendere il casco al chiodo, si prospetta un ritorno negli Usa forse nella NASCAR. Seguirebbe così Montoya.

    Per la BMW, invece, c’è già un’indiretta conferma del passaggio a titolare di Kubica anche per il 2007.

    Fonte | BMW Sauber F1