Virgin in F1, arrivano conferme

La Honda sarebbe in trattativa con la Virgin per la vendita della scuderia di Formula 1

da , il

    Il travagliato destino della Honda potrebbe essere salvato dalla Virgin? Dopo i rumors delle ultime ore arrivano interessanti quanto clamorose conferme. Una voce interna al team di Brackley, infatti, avrebbe ribadito le trattative. E da Bruno Senna a Rubens Barrichello, tutti sperano in un miracoloso ripescaggio. Takuma Sato compreso

    VIRGIN F1. Non più tardi di ieri abbiamo spiegato i motivi di un ingresso della Virgin in Formula 1. Oggi la Reuter cita una fonte interna alla Honda conferma la presenza di un’offerta di acquisto. Nonostante ufficialmente regni ancora l’obbligo della smentita, cresce il partito di coloro che vedono un finale positivo alla trattativa. Ricordiamo che l’impero Virgin non è nuovo al grande Circus. Il proprietario Richard Branson ha rapporti strettissimi con uno dei fondatori della BAR Honda ed il suo gruppo ha sponsorizzato già la vettura Jordan nel 2002 ed il pilota Sato.

    SATO E BARRICHELLO. Proprio Takuma Sato, potrebbe essere uno dei ripescati eccellenti. In Toro Rosso gli hanno preferito Bourdais per ragioni economiche ma il grintoso giapponese ha ora l’occasione della vita: rientrare dalla porta principale in un team che, sotto la proprietà Branson, non conoscerebbe tentenntamenti di natura economica e potrebbe sfruttare le grandi strutture della fabbrica ex-Honda e le grandi doti di tecnici come Ross Brawn. Non solo Takuma Sato si è ingolosito, anche Rubens Barrichello prova a fare capolino nella speranza di dare ancora un senso alla propria carriera e fa sapere di essere in attesa di una chiamata da Londra. Il favorito d’obbligo, inutile negarlo, resta Bruno Senna.

    SPONSOR F1. La Petrobras rettifica un comunicato uscito nei giorni scorsi precisando che ha sì lasciato la scuderia Honda ma non ha ridotto il proprio interesse per la Formula 1. Secondo alcune indiscrezioni, la compagnia petrolifera brasiliana starebbe per siglare un nuovo accordo con la Williams.