Virus: Alonso gravissimo dopo incidente

con un titolo allarmante che descrive fernando alonso grave dopo un incidente automobilistico, circola una mail che nasconde in realtà un virus che ruba i dati bancari presenti nel computer di chi tenta di scaricare il video dell'incidente allegato

da , il

    Alonso in fin di vita dopo grave incidente d’auto”. Un titolo così non può non farci andare sopra un qualunque lettore. In realtà la notizia non solo è falsa, ma contiene addirittura un virus che si scarica automaticamente nel momento in cui si clicca per vedere il video dell’incidente.

    MAIL SOSPETTA. Chi riceverà una mail con un contenuto di quel genere, quindi, anziché farsi prendere dalla curiosità e dall’interesse… ne stia alla larga. L’operazione è ben fatta, tanto che nel testo della notizia vengono riportati numerosi particolari sul luogo, Bilbao, la dinamica dell’incidente (uno scontro ad un incrocio) e le ferite (gravi lesioni al midollo per Alonso, decesso per l’altro conducente). Il tutto con la firma di El Pais.

    VIDEO PERICOLOSO. Dopo essere stati ben incuriositi dalla notizia, siamo pronti per essere infettati. Il virus vero e proprio si trova infatti all’interno di un fantomatico video dell’incidente al quale si può accedere cliccando su un collegamento presente nella mail. Anziché vedere il video, in realtà, si carica un trojan virus in grado di soffiare i dati bancari che abbiamo nel nostro Personal Computer.

    SEMPRE PROTAGONISTA. Nel bene, nel male o nell’indifferente, registriamo che è sempre Fernando Alonso il protagonista indiscusso tra i piloti di F1. Anche nelle menti dei truffatori che, dovendo scegliere un pilota, hanno puntato su di lui ritenendolo evidentemente quello maggiormente in grado di suscitare interesse.

    INCIDENTE VERO. Il rapporto tra Alonso e gli incidenti è tutto sommato buono. Nella sua fino ad ora breve carriera in Formula 1, lo spagnolo ha effettivamente passato un solo brutto momento che riproponiamo nel video in alto. Era il 2003 e ad Interlagos c’era in corso un mezzo diluvio che aveva già messo fuori causa diversi piloti tra cui Michael Schumacher. Alla fine vinse Fisichella su una Jordan da fine schieramento grazie al botto di Alonso che interruppe in anticipo la corsa quando andò a centrare i detriti della Jaguar di Webber.