Vitantonio Liuzzi, quale futuro? Lui vuole la F1

liuzzi e il suo futuro in f1

da , il

    Vitantonio Liuzzi, quale futuro?

    Senza la Toro Rosso e fuori dal dorato clan Red Bull, quale futuro si prospetta per il nostro Vitantonio Liuzzi?

    A sentire Collins, il suo manager, l’annuncio di Bourdais come suo sostituto nel 2008 potrebbe suonare persino come una liberazione.

    “Aver saputo che non faremo più parte della Scuderia Toro Rosso ci libera da ogni vincolo e ci permette di parlare liberamente con gli altri team. Tonio vuole restare in Formula 1 e, parlando con le squadre a lui interessate, ci siamo accorti che gode di grande considerazione. Molta più di quanta non avesse alla Toro Rosso”. Con queste parole Collins inizia la campagna di reclutamento del suo assistito.

    Il posto più probabile sembra in Williams e, come approdo, non sarebbe niente male. Non è più la squadra dei sogni come negli anni ’90 ma è un team con grande tradizione che sicuramente segnerebbe un’ascesa nella sua carriera.

    Al posto di chi? Rosberg è dato per partente sicuro almeno tanto quanto Wurz non verrà riconfermato. Insomma, tra Liuzzi e la Williams non sembra proprio ci siano problemi di affollamento.

    Vista la sua voglia di restare nella massima comptezione, poi, non sarà neanche un problema di soldi. Speriamo per lui, quindi, che Sir Frank non cambi opinione proprio sul più bello.