WRC Rally Galles 2015: Ogier vince e ricorda le vittime di Parigi

WRC Rally Galles 2015: Ogier vince e ricorda le vittime di Parigi
da in Gare WRC, Piloti WRC, Rally 2017, Rally Galles, Tutto Auto
Ultimo aggiornamento: Domenica 15/11/2015 17:25

    Sebastien Ogier chiude la stagione del WRC 2015 conquistando anche il Rally del Galles. Il campione francese, dopo aver vinto in scioltezza il titolo mondiale, ha trovato cosi il suo ottavo successo stagione e a fine Rally non ha voluto festeggiare dopo gli attentati di Parigi: “La vittoria è il modo migliore per chiudere la stagione – ha spiegato il pilota della Volkswagen – ma oggi non c’è niente da festeggiare. Nella mia testa ci sono altre cose, è stato un weekend difficile dopo quello che è successo a Parigi”. Dietro al francese della Polo è arrivata la Citroen DS3 di Meeke. Il britannico ha disputato un ottimo rally meritandosi la seconda posizione finale. A completare il podio ci ha pensato Mikkelsen. Magra consolazione per il finlandese Jari Latvala che, dopo aver detto addio alla corsa alla vittoria per un errore alla PS 02, ha conquistato il Power Stage. Finisce a punti Lorenzo Bertelli con la sua Fiesta clienti. Per il pilota italiano è il secondo punto iridato dopo quello raggiunto in Finlandia.

    classifica

    Sebastien Ogier era stato superato da Kris Meeke, a metà della seconda giornata per colpa del pubblico ma la direzione di gara ha restituito il vantaggio al campione del mondo. Cosa era successo? Thierry Neuville, dopo aver iniziato la giornata alla grande conquistando la Speciale 7 e 8, aveva cappottato nella Speciale 11 mentre si trovava in un tratto di strada proprio davanti ad Ogier. Il pubblico a bordo strada aveva aiutato il pilota belga nel tentativo di rimettere sulle quattro ruote la Hyundai e per questo motivo Ogier è stato costretto a rallentare perdendo oltre 25” a fine prova. Il francese si era ritrovato cosi con 5” di svantaggio sul pilota della Citroen ma la direzione di gara ha poi deciso di restituire i secondi persi al pilota della Polo. Nelle ultime tre Speciali di giornata Sebastien Ogier è tornato a spingere chiudendo cosi la giornata con 35” su Meeke e 1′ su Mikkelsen.

    Ogier vola nella prima giornata

    La prima giornata del Rally del Galles del WRC 2015 si è chiusa sotto al segno di Sebastien Ogier. Il francese ha dettato il ritmo vincendo in scioltezza cinque delle sei speciali disputate quest’oggi. Il campione del mondo della Volkswagen ha concluso il Day-1 con 13” su Chris Meeke con la Citroen DS3. Il pilota britannico ha conquistato la Speciale 4 e ha cosi potuto allungare su Andreas Mikkelsen, terzo. Giornata amara per Jari Latvala che è finito ko alla seconda speciale di giornata dicendo cosi subito addio ai suoi sogni di gloria. Difficoltà per i piloti motorizzati Hyundai con Neuville che è finito contro un albero nella PS6, mentre Paddon ha rivelato dei problemi idraulici alla sua i20. Robert Kubica, dopo una buona partenza, si è arreso ad una foratura che gli ha fatto perdere diversi minuti. Da segnalare l’ottima prestazione di Lorenzo Bertelli, nono con la sua Ford Fiesta clienti del FWRT. Il pilota italiano ha finora collezionato un solo punto in stagione.

    Classifica dopo prima giornata

    Il campionato mondiale di Rally WRC 2015 si chiude in Galles con l’ultima prova stagionale. Nel Regno unito non verranno assegnati i titoli essendo già nelle bacheche di Sebastien Ogier (quello piloti) e della Wolkswagen (quello costruttori). Jari Latvala, con 26 punti di vantaggio (28 ancora da assegnare ndr), dovrà difendere il secondo posto in campionato da Andreas Mikkelsen. Nelle ultime due stagioni il Galles ha avuto un solo vincitore, Sebastien Ogier. Il campione del mondo arriva dall’erroraccio in Spagna e vuole chiudere la stagione con un’altra vittoria. Sfogliate le pagine per vedere l’anteprima, il programma e gli orari tv. Sebastien Ogier è il grande favorito per la vittoria finale ma il francese arriva da due Rally senza vittoria: “Non importa se è il primo o l’ultimo rally dell’anno, voglio sempre vincere – ha spiegato il pilota della Volkswagen – Lo stesso varrà in Gran Bretagna. Cerchiamo un bel successo prima della meritata pausa invernale. Vogliamo vincere per regalare un nuovo record alla nostra scuderia”. Si perchè la Volkswagen vorrebbe eguagliare il record di 12 vittorie stagionali su 13 gare firmato nel 2014. Nelle ultime tre stagioni la Polo ha conquistato la bellezza di 33 vittorie. Il Rally del Galles passerà tra le foreste e il rischio di errori sarà molto alto per un asfalto scivoloso e umido. Anche il meteo previsto per il weekend gallese è molto variabile e non è da escludere che in alcuni tratti si possa trovare fango e detriti sul tracciato.

    Venerdi 13 Novembre 15.10: WRC Magazine su Fox Sports Sabato 14 Novembre 10.30 – 11.30: Diretta della mattina su Fox Sports Domenica 15 Novembre 12.00: diretta del Power Stage su Fox Sports

    09.27: SS1 Hafren 1 32.14 km 10.10: SS2 Sweet Lamb 1 3.19 km 10.27: SS3 Myherin 1 30.23 km 13.29: SS4 Hafren 2 32.14 km 14.12: SS5 Sweet Lamb 2 3.19 km 14.29: SS6 Myherin 2 30.23 km 07.29: SS7 Gartheiniog 1 11.34 km 07.56: SS8 Dyfi 1 25.86 km 09.38: SS9 Gartheiniog 2 11.34 km 10.05: SS10 Dyfi 2 25.86 km 11.53: SS11 Dyfnant 1 19.02 km 12.51: SS12 Aberhirnant 1 13.91 km 14.31: SS13 Chirk Castle 2.06 km 18.25: SS14 Dyfnant 2 19.02 km 19.23: SS15 Aberhirnant 2 13.91 km 08.26: SS16 Brenig 1 10.64 km 08.52: SS17 Alwen 10.41 km 10.20: SS18 Great Orme 4.74 km 12.08: SS19 Brenig 2 (Power Stage) 10.64 km

    1099

    PIÙ POPOLARI