WRC Sardegna 2015: Ogier conquista l’Italia, Paddon secondo posto d’oro [FOTO]

Rally WRC Sardegna 2015: resoconto del Rally d'Italia nona tappa del campionato mondiale WRC 2015. Tutto ciò che è successo sul suolo italiano [FOTO]

da , il

    Sebastien Ogier conquista il Rally della Sardegna 2015 e fa il vuoto in classifica generale. La chiave di svolta del Rally italiano è stata la Speciale 17 corsa Sabato pomeriggio. Hayden Paddon della Hyundai Motorsport N stava conducendo a sorpresa il Rally con una guida praticamente perfetta. Un testacorda improvviso ha fatto perdere al neozelandese la leadership e regalato a Ogier la quarta vittoria in stagione. Per il francese la vittoria del Power Stage finale è servita per consolidare ulteriormente il primato. Sul podio sardo anche Thierry Neuville con la Hyundai ufficiale. Mads Ostberg, secondo in classifica generale, non è andato oltre al quinto posto e ha visto cosi salire a 66 il suo gap da Ogier. Male anche Andreas Mikkelsen e Kris Meeke. Entrambi i piloti hanno chiuso fuori dalla zona punti ma al norvegese della Volkswagen è andato 1 punto iridato per il terzo posto nel Power Stage. Jari Latvala è stato un dei grandi mattatori in Sardegna capace di conquistare ben 7 Speciali, ma il finlandese, come spesso è accaduto in carriera, ha commesso qualche errore di troppo e non è andato oltre al sesto posto finale. Paolo Andreucci ha corso un Rally di Sardegna sensazionale ed ha chiuso all’ottavo posto con la sua 208 T16 che Peugeot Italia. Il 50enne è risultato il secondo miglior pilota della categoria dietro a Protasov che si è aggiudicato la vittoria del WRC2.

    Classifica Finale

    1. Sébastien Ogier – Volkswagen Polo R WRC – 4.25’54”3

    2. Hayden Paddon – Hyundai i20 WRC – +3’05”4

    3. Thierry Neuville – Hyundai i20 WRC – +4’22″5

    4. Elfyn Evans – Ford Fiesta RS WRC – +5’34”8

    5. Mads Ostberg – Citroen DS3 WRC – +7’59″1

    6. Jari-Matti Latvala – Volkswagen Polo R WRC – +8’06″7

    7. Yurii Protasov – Ford Fiesta RRC – +14’57”7

    8. Paolo Andreucci – Peugeot 208 T26 WRC2 – 15’03”3

    9. Jan Kopecky – Skoda Fabia R5 – 17’41”7

    10. Khalid Al Qassimi – Citroen DS3 WRC – +19’12”0

    SECONDA GIORNATA

    La seconda giornata del Rally della Sardegna ha regalato molti colpi di scena imprevisti. Sfortunatissimo Hayden Paddon, leader della Day 1. Il pilota della Hyundai Motorsport N, dopo aver mantenuto la vetta per sette prove resistendo stoicamente agli attacchi di Sebastien Ogier, è finito in testacoda alla Speciale 17. Nella ripartenza Paddon ha avuto problemi col motore ed ha perso ulteriore terreno. Ogier ha ringraziato e si è portato in vetta. Il campione del mondo ha poi incrementato il suo gap anche nella SS18 e SS19 fino a +2’13”. Ora Paddon dovrà provare a resistere in 2^posizione, nelle ultime prove di Domenica, dagli attacchi di Mads Ostberg e Thierry Neuville. Il pilota belga, dopo aver avuto grossi problemi di visibilità per un cedimento indraulico dell’olio sul parabrezza, si è aggiudicato la SS16. Jari Latvala ha conquistato tre speciali di giornata ma un problema all’ammortizzatore ha fermato la sua rincorsa. Il pilota della Volkswagen è ora sesto alle spalle della Fiesta di Evans. Paolo Andreucci, con la Peugeot 208, è ottavo in classifica generale alle spalle di Protasov. Il 50enne italiano sta lottando per la vittoria del Rally nella categoria WRC2.

    PRIMA GIORNATA

    La prima giornata del Rally di Sardegna 2015 ha avuto un assoluto ed inaspettato protagonista: Hayden Paddon. Il pilota neozelandese del Team Hyundai Motorsport N ha sfruttato al massimo la mattinata andando a vincere le tre prove speciali e creando un bel vantaggio sulla concorrenza. Paddon, partendo da metà schieramento, ha potuto sfruttare la ‘pulizia’ degli apripista e guidare con un terreno migliore. Bisogna comunque ammettere che la guida del pilota neozelandese è stata super e il suo vantaggio accomulato di 20” è più che meritato. Dietro al sorprendente alfiere della Hyundai c’è il solito Sebastien Ogier. Il francese ha vinto la PS05 e la PS09 riuscendo cosi a recuperare terreno dopo un inizio di giornata difficile. Sul podio virtuale della prima giornata troviamo anche Jari Matti Latvala. Il finlandese della Volkswagen, vincitore della PS6 e PS8, ha commesso un errore nella PS9 e ha dovuto lasciare strada al suo compagno di box Ogier. In quarta posizione ma distante +49” dalla vetta c’è la l’altra Hyundai di Dani Sordo. Quinto in classifica generale è Ott Tanak, vincitore della SS7, con la Ford Fiesta. Ottima la prestazione finora di Paolo Andreucci, in gara con una Wild Card e a bordo della sua Peugeot in versione WRC2. Il campione italiano è attualmente 10° in classifica generale con un gap di 3’54” da Ogier. Tanti i piloti che hanno avuto problemi in questa prima giornata: Meeke e Mikkelsen hanno avuto dei problemi con la sospensione anteriore dopo aver toccato delle rocce mentre Kubica è uscito di pista. Qualche guaio anche per la Citroen di Ostberg che resiste al 7° posto. Questi piloti sono chiamati ad una difficile rimonta nella giornata di domani.

    Classifica dopo la SS 09/23

    Pos Car No Driver Co-driver Team Eligibility Group Class Time Diff Prev Diff 1st

    1. 20 H. PADDON J. KENNARD Hyundai Motorsport N T RC1 1:25:27.2

    2. 1 S. OGIER J. INGRASSIA Volkswagen Motorsport M RC1 1:25:47.2 +20.0 +20.0

    3. 2 J. LATVALA M. ANTTILA Volkswagen Motorsport M RC1 1:26:05.4 +18.2 +38.2

    4. 8 D. SORDO M. MARTI Hyundai Motorsport M RC1 1:26:16.2 +10.8 +49.0

    5. 6 O. TANAK R. MOLDER M-Sport World Rally Team M RC1 1:26:20.1 +3.9 +52.9

    6. 7 T. NEUVILLE N. GILSOUL Hyundai Motorsport M RC1 1:27:13.8 +53.7 +1:46.6

    7. 4 M. OSTBERG J. ANDERSSON Citroën Total Abu Dhabi WRT M RC1 1:27:16.8 +3.0 +1:49.6

    8. 21 M. PROKOP J. TOMANEK Jipocar Czech National Team T RC1 1:27:24.8 +8.0 +1:57.6

    9. 37 L. BERTELLI L. GRANAI FWRT SRL T RC1 1:29:06.0 +1:41.2 +3:38.8

    10. 48 P. ANDREUCCI A. ANDREUSSI F.P.F SPORT S.R.L. WRC2 RC2 1:29:21.5 +15.5 +3:54.3

    ANTEPRIMA

    Il Mondiale WRC fa tappa in Sardegna per il Rally d’ Italia 2015. Il round italiano si svolgerà sulla parte ovest dell’Isola partendo da Cagliari e arrivando in prossimità della città di Alghero. Nella scorsa edizione fu il campione del mondo Sebastien Ogier a vincere sulle strade sarde e anche quest’anno è lui il favorito numero 1 per la vittoria finale. Il francese sta conducendo in solitaria la classifica generale e una vittoria in Sardegna sarebbe un’ulteriore spallata alla finora non irresistibile concorrenza. Paolo Andreucci e il suo co-pilota Anna Andreussi partecipano alla prova del Mondiale WRC con una wild card. Il forte pilota italiano è stato premiato dalla Peugeot con questa straordinaria opportunità. Per Andreucci, da poco 50enne, sarà un ritorno nel WRC dopo 11 anni. Sfogliate le pagine per leggere l’anteprima, vedere il programma e gli orari tv.

    PROGRAMMA

    La Sardegna, nel 2013 e 2014, è stata terra di conquista per Sebastien Ogier. Il campione del mondo vuole trovare il terzo successo consecutivo per allungare ulteriormente in classifica generale. Il Rally della Sardegna è lungo 1553,11 km e sarà suddiviso in 23 Prove Speciali. Rispetto alla passata stagione ci sarà una prova speciale in notturna nella Città di Cagliari che si svolgerà nella serata di Giovedi. Il round italiano è molto rapido ma la possibilità di sbagliare sarà molto alta per la presenza di alberi e rocce sui bordi del tracciato. Alcune speciali saranno completamente nuove e questo potrebbe causare dei problemi ai piloti che si troveranno un terreno non completamente battuto e col rischio di trovare detriti in traiettoria.

    Orari TV

    GIOVEDI 11 GIUGNO:

    22.00: Resoconto della SS1

    VENERDI 12 GIUGNO:

    11.00: Collegamento con resoconto sulle speciali disputate su Fox Sports 2HD

    18.00: Collegamento con resoconto sulle speciali disputate su Fox Sports 2HD

    SABATO 13 GIUGNO:

    07.00: Collegamento con resoconto sulle speciali disputate su Fox Sports 2HD

    17.00: Collegamento con resoconto sulle speciali disputate su Fox Sports 2HD

    DOMENICA 14 GIUGNO:

    11.00: Diretta del Power Stage su Fox Sports 2HD

    PROGRAMMA

    GIOVEDI 11 GIUGNO

    Ore 19.30: SS1 CITTà DI CAGLIARI – 2,50 km

    VENERDI 12 GIUGNO

    08.20: SS 2 GRIGHINE SUD 1 – 26,31km

    09.12: SS 3 GRIGHINE NORD 1- 18,34km

    10.28: SS 4 MONTIFERRU 1- 14,41km

    11.21: SS 5 SAGAMA 1- 2,58km

    14.48: SS 6 SAGAMA 2- 2,58km

    16.03: SS 7 SINIS – MONT’ E PRAMA- 14,08km

    17.33: SS 8 GRIGHINE SUD 2- 22,45km

    18.26: SS 9 GRIGHINE NORD 2- 18,34km

    19.42: SS 10 MONTIFERRU 2- 14,41km

    SABATO 13 GIUGNO

    06.57: SS 11 ITTIRI ARENA 1- 1,40km

    08.47: SS 12 MONTI DI ALA’ 1- 22,49km

    09.31: SS 13 COILUNA – LOELLE 1- 36,69km

    10.39: SS 14 MONTE LERNO 1- 42,22km

    12.09: SS 15 OZIERI – ARDARA- 7,23km

    15.02: SS 16 ITTIRI ARENA 2 -1,40km

    16.56: SS 17 MONTI DI ALA’ 2- 22,49km

    17.39: SS 18 COILUNA – LOELLE 2- 36,69km

    18.54: SS 19 MONTE LERNO 2- 42,22km

    DOMENICA 14 GIUGNO

    08.16: SS 20 OLMEDO MONTE BARANTA 1- 11,13km

    09.19: SS 21 CALA FLUMINI 1- 11,77km

    10.39: SS 22 OLMEDO MONTE BARANTA 2- 11,13km

    12.08SS 23: CALA FLUMINI • POWER STAGE- 11,77km