WRC: Toyota torna nel Mondiale Rally dal 2017

La Toyota Yaris entrerà nel Mondiale WRC 2017. Ad annunciare la decisione è lo stesso presidente della casa nipponica. Tutti i dettagli del rientro in WRC.

da , il

    La notizia stava circolando ormai da qualche tempo ed ora è ufficiale: nel 2017 la Toyota torna nel Mondiale Rally WRC. La casa nipponica, dopo aver vinto 3 titoli costruttori (1993, 1994, 1999) e 4 titoli piloti (Sainz nel 1990 e 1992, Juna Kankkunen nel 1993, Didier Auriol nel 1994) è pronta a tornare nel prestigioso campionato mondiale di Rally. La vettura è stata costruita interamente a Colonia, in Germania, dove è situato il centro Tecnico del Team. Dopo gli ultimi anni di completo dominio sarà dunque la Toyota a togliere lo scettro di campione alla Volkswagen? Dopo aver vinto i titoli costruttori con la Celica e la Corolla sarà il turno della Yaris WRC. Girate la pagina per vedere tutte le immagini nel dettaglio della nuova vettura motorizzata Toyota.

    Toyota Yaris WRC

    L’annuncio è arrivato dallo stesso Akio Toyoda, presidente di Toyota Motor Corporation, durante la presentazione del nuovo progetto Yaris WRC. La vettura che esordirà solo nel 2017 dispone di un motore turbo a iniezione diretta da 1,6 litri capace di oltre 300 cv e sarà sviluppata dal francese Eric Camilli. Il pilota 27enne è stato selezionato come pilota junior, da affiancare a Stéphane Sarrazin e Sebastian Lindholm. Il presidente di Toyota Motorsport, Yoshiaki Kinoshita si è detto entusiasta dello sbarco nel Mondiale WRC: “Siamo orgogliosi di questo nuovo progetto che riguarda la nostra vettura. Non vediamo l’ora di affrontare questa nuova sfida professionale e sarà un grande onore riportare la Toyota di nuovo nel Mondiale Rally. Negli anni ’90 abbiamo avuto tanti successi e vorremmo ripercorrere quel periodo florido. Abbiamo inoltre un programma che affiancherà la nostra partecipazione al mondiale endurance. Abbiamo dunque deciso di partecipare ad entrambe le manifestazioni e raddoppiare cosi i nostri sforzi per tenere alto il marchio Toyota. La strada per arrivare al Mondiale WRC 2017 è ancora molto lunga ma questo viaggio di ritorno verso il Wrc ci entusiasma. Siamo felici di avere il pieno sostegno di Toyota Motor Corporation e del nostro Presidente, Akio Toyoda, è già molto incoraggiante. Ora non ci resta che attendere e pazientare”.