WSBK Monza: vittoria per Max Neukirchner e Noriyuki Haga

risultati del Gp di Monza del mondiale Superbike

da , il

    superbike monza

    Lo spettacolo della Superbike colpisce ancora.

    Ci si aspettava una giornata nel segno della Ducati e di Troy Bayliss, velocissimo nella Superpole di sabato, invece i dominatori del GP di Monza sono stati il tedesco Max Neukirchner e il giapponese Noriyuki Haga che si sono divisi equamente la prima e la seconda posizione in entrambe le manche nel circuito brianzolo.

    In gara uno, i due piloti hanno dato vita ad un duello al cardiopalma: sorpassi a ripetizione e staccate al limite con il tedesco che ha avuto la meglio per soli 58 millesimi. Al terzo posto si piazza Troy Bayliss, al quarto l’altra Suzuki di Yukio Kagayama e al quinto il nostro Max Biaggi.

    In gara due ancora più bagarre che nella precedente: in 51 millesimi, al traguardo, ci sono ben tre piloti. Ad avere la meglio è stato questa volta il funambolo Noriyuki Haga, su Max Neukirchner e su Ryuichi Kiyonari, il pilota Honda sul quale la casa di Tokio sta puntando molto, anche in previsione Motogp.

    Per Troy Bayliss, in gara due, la prima rottura stagionale per la sua Ducati 1098 e per Max Biaggi una brutta caduta, centrato dal pilota ceco Jacob Smrz alla roggia a soli tre giri all’arrivo.

    In classifica generale il vantaggio di Bayliss è ancora ampio, 78 punti di vantaggio sullo spagnolo Carlos Checa e 82 su Haga.

    Risultati gara 1:

    01- Max Neukirchner – Suzuki GSX-R 1000 – 18 giri in 32’02.851

    02- Noriyuki Haga – Yamaha YZF-R1 – + 0.058

    03- Troy Bayliss – Ducati 1098 F08 – + 0.672

    04- Yukio Kagayama – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.771

    05- Max Biaggi – Ducati 1098 RS – + 3.869

    06- Ryuichi Kiyonari – Honda CBR 1000RR – + 5.995

    07- Fonsi Nieto – Suzuki GSX-R 1000 – + 8.788

    08- Carlos Checa – Honda CBR 1000RR – + 9.374

    09- Michel Fabrizio – Ducati 1098 F08 – + 10.667

    10- Jakub Smrz – Ducati 1098 RS – + 10.771

    11- Gregorio Lavilla – Honda CBR 1000RR – + 12.180

    12- Troy Corser – Yamaha YZF-R1 – + 14.719

    13- Shinichi Nakatomi – Yamaha YZF-R1 – + 32.734

    14- Lorenzo Lanzi – Ducati 1098 RS – + 36.550

    15- Sebastien Gimbert – Yamaha YZF-R1 – + 36.607

    16- Russell Holland – Honda CBR 1000RR – + 52.464

    17- Luca Morelli – Honda CBR 1000RR – + 56.929

    18- Shuhei Aoyama – Honda CBR 1000RR – + 1’27.543

    19- Michael Beck – Yamaha YZF-R1 – + 1’28.342

    Risultati gara 2:

    01- Noriyuki Haga – Yamaha YZF-R1 – 18 giri in 32’07.576

    02- Max Neukirchner – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.012

    03- Ryuichi Kiyonari – Honda CBR 1000RR – + 0.051

    04- Fonsi Nieto – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.489

    05- Michel Fabrizio – Ducati 1098 F08 – + 10.272

    06- Karl Muggeridge – Honda CBR 1000RR – + 10.376

    07- Ruben Xaus – Ducati 1098 RS – + 10.496

    08- Troy Corser – Yamaha YZF-R1 – + 12.498

    09- Ayrton Badovini – Kawasaki ZX-10R – + 19.429

    10- Gregorio Lavilla – Honda CBR 1000RR – + 26.373

    11- Lorenzo Lanzi – Ducati 1098 RS – + 26.544

    12- Shinichi Nakatomi – Yamaha YZF-R1 – + 26.895

    13- Russell Holland – Honda CBR 1000RR – + 27.761

    14- Sebastien Gimbert – Yamaha YZF-R1 – + 29.661

    15- Michael Beck – Yamaha YZF-R1 – + 1’29.001