WTCC Belgio 2014: Vincono Muller e Lopez a Spa [FOTO]

WTCC Belgio 2014 a Spa Francorchamps

da , il

    Non cambia praticamente nulla al termine del weekend in Belgio a Spa-Francorchamps nel mondiale WTCC

    2014. Josè Maria Lopez perde solo due punti nella generale su Yvan Muller, dimostrando di vivere uno stato di forma veramente eccezionale. Podio per Loeb in gara-1, mentre in gara-2 festeggia Tom Coronel. Vediamo nel dettaglio come sono andate le corse.

    Gara-1

    Gara-1 vede le tre Citroen partire a razzo, con Muller in solitaria dalla prima all’ultima curva. Dietro Valente va lungo alla Source, andando fuori pista. Drive Through per lui, mentre Tarquini viene ostacolato al Kemmel e finisce ottavo. Alle spalle delle C-Elyseè si mette Gianni Morbidelli, seguito da Coronel e Monteiro. Male Ma Qing Hua, solo 11mo, davanti invece è lotta tra Loeb e Lopez. L’argentino supera il nove volte campione di WRC con un gran sorpasso all’ultimo giro, mentre il francese va a vincere senza grossi patemi.

    Gara-2

    Grandissima rimonta di Josè Maria Lopez nella seconda corsa. Partendo ottavo, l’argentino recupera tutti, finendo davanti a Yvan Muller, che nel weekend gli recupera solo due punti nella generale. Il podio è chiuso dall’ottimo Tom Coronel: il pilota della Chevrolet ha condotto la gara dall’inizio, per poi inchinarsi allo strapotere delle Citroen. Quarto chiude Monteiro davanti a Loeb. Sesto Morbidelli, partito in pole ma decaduto in classifica in poco tempo. Chiudono i primi 10 Norbert Michelisz (Zengo Motorsport) e Gabriele Tarquini (Castrol), e le Cruze di Hugo Valente (Campos Racing) e Tom Chilton (Roal)

    Le qualifiche

    Le Citroen dominano in grande stile sul fantastico circuito di Spa-Francorchamps. Il campione del mondo in carica Yvan Muller chiude davanti a tutti nelle qualfiche qui in Belgio e si porta a -39 nella generale da Josè Maria Lopez. L’argentino delude, anche se chiude terzo, in quanto era assolutamente il più veloce su questa pista, ma un suo errore sull’Eau Rouge gli fa perdere la prima fila.

    Loeb termina secondo, per un tripletta Citroen davanti a tutti. Male invece la quarta vettura francese, con Ma Qing Hua, vincitore in Russia, fuori dai primi dieci. Fa il massimo che può Gabriele Tarquini con la sua Honda Civic, si qualifica per l’ultima sessione e si piazza quinto, dietro all’ottimo Valente, molto competitivo su questo tracciato. Domani in diretta dalle 12.30 gara-1, con le due competizioni in rapida successione.