WTCC Cina 2015, risultati gare: Prima Lopez poi Muller, Citroën campione del mondo

WTCC Cina 2015, risultati gare: Prima Lopez poi Muller, Citroën campione del mondo
da in Tutto Auto, WTCC
Ultimo aggiornamento: Domenica 27/09/2015 12:01

    La Citroën è campione del mondo WTCC 2015. Come da pronostico la scuderia francese si è matematicamente laureata campione del mondo della categoria grazie ai risultati ottenuto nel Gran Premio della Cina con la vittoria in Gara-1 di Josè Maria Lopez e quella di Yvan Muller in Gara-2. Un successo ampiamente meritato durante l’intera stagione. Ora, quando mancano ancora due Gran Premi alla fine della stagione, ci sarà da assegnare il titolo piloti. Josè Maria Lopez ha rosicchiato un altro punto iridato a Yvan Muller grazie ai 45 punti complessivi raggiunti in Cina frutt della pole position, della vittoria in Gara-1 e del terzo posto in Gara-2. Muller, dopo una qualifica non esaltante conclusa col quinto posto in griglia di partenza, è riuscito a spingere forte in gara raggiunendo un 2° posto in Gara-1 e la vittoria in Gara-2. Il gap in classifica iridata è salito a 75 punti in favore di Lopez.

    Il Gran Premio della Cina si è aperto subito con un maxi incidente nel quale sono state coinvolte ben sei vetture. Dopo il rientro della Sefety Car è stato Josè Maria Lopez a dettare il ritmo fino alla bandiera a scacchi. Grazie al podio monomarca completato da Yvan Muller e Sebastian Loeb, la Citroen si è laureata matematicamente campione del mondo costruttori. Per Lopez è stata l’ottava vittoria in stagione. Tom Chilton, Tom Coronel, la Honda di Gabriele Tarquini, la LADA di Rob Huff e la Cruze di John Filippi e la Citroen del padrone di casa, Ma Quing Hua si sono dovuti ritirare durante l’arco della gara.

    Gara 1

    Per la Citroen le gioie sono continuate in Gara-2 grazie al successo di Yvan Muller. Il francese è partito molto forte portandosi in vetta e seguito da uno strepitoso Gabriele Tarquini. L’esperto italiano è riuscito a tenere a bada Josè Maria Lopez, terzo al traguardo. Per Muller è la quinta vittoria in stagione e grazie al successo ha limitato i danni in classifica generale. Ora, con 110 punti ancora da assegnare, sarà molto difficile per il francese recuperare il gap di 75 lunghezze e Lopez potrebbe laurearsi ancora campione del mondo nel prossimo round previsto in Thailandia.

    Classifica Gara 2

    Il Mondiale WTCC 2015 fa tappa a Shangai per il Gran Premio della Cina. C’è grande attesa per quello che accadrà Domenica in pista con la lotta per il titolo di campione del mondo che si fa sempre più accesa. Quando mancano tre Round alla fine della stagione il divario tra Josè Maria Lopez e Yvan Muller è di 74 punti in favore del pilota argentino, campione del mondo 2014. Prima dell’ultima bandiera a scacchi mancano ancora 6 gare e 6 qualifiche e dunque ci saranno ancora da assegnare la bellezza di 180 punti (150 in gara e 30 per le pole position) che faranno la fortuna di uno dei due contendenti. Lopez sembra avere un grosso margine di vantaggio ma l’esperto Muller non vorrà mollare fino a che l’aritmetica lo manterrà in gioco. Girate la pagina per vedere gli orari e la programmazione televisiva per seguire in diretta il Gran Premio della Cina 2015.

    A Shanghai non sarà solo sfida tra Josè Maria Lopez e Yvan Muller ma ci saranno tanti altri piloti pronti ad inserirsi per la vittoria delle due gare. Sebastien Loeb, terzo nel mondiale a 98 punti da Lopez, è ancora in corsa per il titolo ma sembra improbabile che riesca a raggiungere l’argentino prima della fine della stagione. Il francese è comunque tra i candidati per recitare un ruolo da protagonista nel Round cinese. Anche Ma Quing Hua, pilota della Citroen, vuole fare grandi cose davanti al suo pubblico ed è pronto a ripetere il bel podio della passata stagione. Da non sottovalutare anche Norbert Michelisz, Gabriele Tarquini e Tiago Monteiro sempre veloci e temibili nella gara secca. Il Gran Premio della Cina si disputerà allo Shanghai International Circuit e sarà composto da 2 gare di 14 giri ciascuna. Nella passata stagione, sui 4.603 km del tracciato, Josè Maria Lopez strappò la pole position vincendo anche Gara-1. La seconda manche fu vinta dal marocchino Bennani su Honda.

    SABATO 26 SETTEMBRE:

    Ore 08.15 Qualifiche da Shanghai, in diretta sul canale televisivo Eurosport e Eurosport HD

    DOMENICA 27 SETTEMBRE:

    Ore 08.30 Gara-1 da Shanghai, in diretta sul canale televisivo Eurosport e Eurosport HD

    Ore 09.30 Gara-2 da Shanghai, in diretta sul canale televisivo Eurosport e Eurosport HD

    865

    PIÙ POPOLARI