WTCC Giappone 2016: Lòpez conquista il titolo, è nuovamente campione del mondo

WTCC Giappone 2016: Lòpez conquista il titolo, è nuovamente campione del mondo
da in WTCC
Ultimo aggiornamento: Venerdì 04/11/2016 07:01

    WTCC Giappone 2016, Lopez campione del mondo

    WTCC Giappone 2016. La più rosea delle previsioni per José Maria Lòpez si è avverata, il pilota argentino è riuscito a conquistare nuovamente il titolo di campione del mondo del World Touring Car Championship e lo ha fatto proprio in terra giapponese. E’ la terza volta che il pilota di Citroen si porta a casa questo importante e ci è riuscito grazie ad un secondo posto ottenuto in Main Race, dietro al compagno di team Yvan Muller che è andato a vincere la gara. Grande giornata sia per il Marchio francese che ovviamente per il pilota sudamericano. Lopez è stato autore di una splendida gara in Main Race, scattato dalla Pole Position ha conquistato subito un grande margine sugli avversari, ma poco prima della fine ha rallentato per facilitare il compagno di Team in lotta per il secondo posto in classifica. All’argentino bastava il secondo posto per vincere la classifica generale, così la vittoria è andata a Muller e doppietta Citroen. Tiago Monteiro ha conquistato il terzo gradino del podio, mentre Bennani è arrivato sotto alla bandiera a scacchi con il quarto posto. In Opening Race la storia è stata un po’ differente, vittoria per Norbert Michelisz, davanti a Rob Huff e a Tiago Monteiro Norbert Michelisz ha portato al successo la Honda Civic, la prima della stagione. Quarto e quinto posto per José Maria López e Yvan Muller.

    WTCC Giappone 2016

    Potrebbe essere una grande occasione quella di José Maria Lòpez, se il pilota argentino di Citroen tornasse dal Giappone con un bottino di 110 punti, potrebbe confermarsi campione anche per il 2016. L’alfiere del Marchio francese è ben noto per le sue grandi rimonte e non è da escludere che possa riuscirei a conquistare la corona iridata già nel Sol Levante. Sicuramente non avrà vita facile, perché in molti si trovano a proprio agio su questo circuito, considerato idoneo allo svolgimento della competizione per via di una struttura che garantisce un gran quantitativo di sorpassi. Uno dei più entusiasti è Rob Huff, quarto nel mondiale ma deciso a far bella figura in Oriente, anche perché questo è il circuito di casa per la Honda di cui lui è uno dei piloti di punta. Tiago Monteiro è il primo inseguitore di Lòpez nella classifica generale e lo scorso anno diede davvero spettacolo su questa pista, il portoghese vorrà portare la sua Honda davanti a tutti per credere ancora nel sogno mondiale. Yvan Muller è ancora a secco di successi in questo 2016, ma in Argentina ha colto un importante podio e a Motegi vorrebbe ripetersi, anche per aiutare la Citroen a vincere il titolo costruttori.

    Twin Ring Motegi

    Il Twin Ring Motegi, è situato nella Prefettura di Tochigi a 145 chilometri a nord della capitale Tokyo, per la seconda volta mette in scena una gara del WTCC, dopo quattro stagioni di successo a Suzuka e tre a Okayama. Motegi ospita anche la MotoGP, il tracciato con i suoi lunghi rettilinei e punti di frenata pesanti, ha contribuito a fornire una grande varietà di sorpassi, quando il WTCC è stato qui per la prima volta nel settembre del 2015. Il Twin Ring Motegi ospita un hotel, una pista di kart, un safing driver center e il più l’imponente museo di Honda.

  • 08:00 Automobilismo: WTCC Qualifiche da Motegi, Giappone LIVE EUROSPORT 2
  • 08:00 Automobilismo: Qualifiche da Motegi, Giappone LIVE EUROSPORT 2 ITALY
  • 07:30 Automobilismo: WTCC Gara 1 da Motegi, Giappone LIVE EUROSPORT 1 ITALY
  • 08:30 Automobilismo: WTCC Gara 2 da Motegi, Giappone LIVE EUROSPORT 1 ITALY
  • 754

    PIÙ POPOLARI