WTCC Slovacchia 2015, risultati gare: prima Muller poi Loeb, doppietta Citroen

Wtcc Slovacchia 2015, Resoconto delle gare, le qualifiche e l'anteprima del Round slovacco, sesta prova del campionato. Ecco le curiosità e gli orari per seguire le gare di Domenica.

da , il

    La Citroën domina in lungo e in largo il Gran Premio di Slovacchia 2015. I piloti della casa francese, dopo aver dominato nelle qualifiche, si sono ripetuti anche nelle due gare. In Gara-1 è stato Yvan Muller a tagliare per primo il traguardo. Il francese, scattato dalla pole position, ha mantenuto la prima posizione dagli attacchi del campione del mondo Josè Lopez. L’argentino ha chiuso la gara al secondo posto. A completare il podio ci ha pensato Sebastien Loeb. L’ex campione del Rally si è invece aggiudicato Gara-2 seguito dai compagni di box Lopez 2° e Muller 3°. I tre piloti della Citroen, con la griglia invertita, partivano dall’ottava, nona e decima posizione ma sono riusciti a scavalcare tutti e conquistare un’altra fantastica tripletta. Ottima prestazione di Gabriele Tarquini che ha chiuso la seconda manche in 4^posizione. In classifica generale Yvan Muller ha leggermente ridotto il gap da Lopez e si è portato a -30. Sebastien Loeb, terzo in graduatoria, ha ora un ritardo di 61 lunghezze da Lopez.

    Classifica

    Gara 1

    Qualifiche

    Yvan Muller conquista la pole position del Gran Premio di Slovacchia 2015. Il pilota francese ha confermato di attraversare un buon momento di forma aggiudicandosi i 5 punti delle qualifiche slovacche. La Citroen, come spesso è accaduto in stagione, può esultare per aver piazzato altre due vetture davanti a tutti con Lopez 2° e Loeb 3°. A completare il quintetto della Q3 le sorprendenti Lada di Rob Huff 4° e Nick Catsburg 5°. Eliminati in Q2 Valente 6°, Ma Quing 7° e Tom Chilton 8°. Gabriele Tarquini non è andato oltre al nono tempo e avrà il vantaggio di partire in prima fila in gara-2. Van Lagen, a bordo della Lada, sarà il poleman della seconda manche. In classifica generale Lopez ha perso un punticino nei confronti del suo principale rivale al titolo, Yvan Muller. Il gap tra i due è sceso a 35 punti.

    ANTEPRIMA

    Nel fine settimana tornerà il pista il Mondiale WTCC 2015 per il sesto appuntamento stagionale. Josè Maria Lopez, dopo aver portato a 35 punti il vantaggio su Yvan Muller e a 64 quello su Sebastien Loeb, è pronto a dare un’altra spallata alla concorrenza per avvicinarsi ulteriormente alla vittoria del titolo mondiale. Sui 5.922km dello ‘Slovakia Ring’ sono le Citroen le grandi favorite per la vittoria. Nella passata edizione fu tripudio Citroen con una doppietta della casa francese grazie a Josè Maria Lopez e Sebastien Loeb a dividersi le due gare del 2014. Sfogliate le pagine per leggere l’anteprima, le curiosità del circuito e gli orari per vedere le dirette delle gare slovacche.

    Anteprima

    Il tracciato dello ‘Slovakia Ring’, situato a 30 chilometri dall’aeroporto di Bratislava, è lungo 5.922km e Domenica farà da scenario per due gare della lunghezza di 11 giri ciascuna. Dal 2012 si sono sempre corse gare emozionanti in Slovacchia e anche il nostro Gabriele Tarquini è stato spesso protagonista su questo tracciato vincendo gare e salendo sul podio. Il pilota della Honda Civic, attualmente settimo in classifica, sogna di ripetersi per scalare la classifica generale e avvicinarsi ai primi della classe. Il Gran Premio di quest’anno si preannuncia comunque molto aperto. Se da un lato i piloti della Citroen sembrano esser i favoriti per la vittoria, non sono da escludere delle sorprese come è successo nell’ultimo round in Russia. Sia la Lada che la Honda sembrano aver fatto dei passi avanti nello sviluppo e hanno migliorato le proprie vetture nelle ultime settimane. Ora il gap dalle vetture francesi si è ridotto e la seconda parte di stagione si preannuncia più aperta e spumeggiante.

    Orari TV

    Sabato 20 Giugno:

    16.30: Differita delle Qualifiche sul canale di Eurosport 2

    Domenica 21 Giugno:

    12.30: Gara-1 in diretta sul canale di Eurosport

    13.30: Gara-2 in diretta sul canale di Eurosport