Yamaha: Lorenzo-Qatar, si decide lunedì

Dopo il brutto infortunio alla mano destra, il pilota spagnolo della Yamaha, Jorge Lorenzo non è sicuro di partecipare ai prossimi test che si svolgeranno sul tracciato di Losail

da , il

    Purtroppo per Jorge Lorenzo, i test pre-stagione di Losail si avvicinano velocemente e lo spagnolo deve ancora recuperare completamente dall’infortunio patito durante un allenamento nei pressi di Montmelò. L’incidente che si è procurato il giovane centauro della Yamaha M1 è più grave del previsto, infatti, Porfuera deve decidere se vale la pena rischiare andando ai test e compromettere seriamente la sua forma fisica, già precaria, oppure recuperare completamente dall’incidente e provare ad essere in forma per l’inizio del Motomondiale 2010.

    Il 18 e 19 Marzo la MotoGP approderà in Qatar per gli ultimi test prima dell’inizio del campionato. Nelle precedenti prove svoltesi a Sepang abbiamo avuto modo di vedere lo strapotere di Valentino Rossi e della sua Yamaha che ha imposto fin da subito il suo ritmo indiavolato.

    Alle prove di Losail non prenderà parte, lo spagnolo della Yamaha, Jorge Lorenzo, il quale è rimasto recentemente vittima di un infortunio alla mano destra.

    Ricordiamo che il pilota maiorchino della M1 si sta sottoponendo a molteplici sedute di fisioterapia per far guarire la frattura alla mano rimediata mentre si allenava nei pressi di Barcellona con una moto da cross lo scorso 12 febbraio. In queste circostanze, dunque, la prudenza è d’obbligo perchè con un rientro affrettato si potrebbe compromettere l’integrità fisica del campione originario di Maiorca.

    Solo lunedì prossimo, il vice-campione del mondo MotoGP 2009 prenderà una decisione definitiva, relativa alla sua presenza sulla pista di Losail, dove correrà con l’ausilio di un tutore in fibra di carbonio: “probabilmente lunedi deciderò se andare o no in Qatar”.