Yamaha: Lorenzo vuole rinnovare anche nel 2011

Il centauro spagnolo del Team Fiat Yamaha, ha ammesso che la sua squadra attuale è la prima priorità in vista della stagione 2011

da , il

    Dopo la polemica della scorsa settimana, innescata dalle dichiarazioni di Valentino Rossi relative alla convivenza impossibile in Yamaha con il compagno di squadra, Jorge Lorenzo, il pilota spagnolo del Team Fiat, ha riferito che la M1 è la prima priorità in vista della stagione 2011.

    La polemica tra i due piloti Yamaha, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, sembra essere destinata a proseguire ancora per molto tempo. Questa sorte di sfida mediatica tra i due contendenti principali alla MotoGP 2009, che continuano a punzecchiarsi attraverso le pagine e i microfoni dei giornalisti di tutto il mondo, prende sempre più corpo perchè alla fine del prossimo Motomondiale scadono i contratti, dei vari: Valentino Rossi, Casey Stoner, Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa. Dunque le sorprese e i colpi di scena sono pronti ad esplodere durante la prossima stagione, con clamorosi cambi di sella.

    Soprattutto il pilota iberico della Yamaha ha recentemente affermato, attraverso le pagine di Marca, che ha intenzione di proseguire, anche nel 2011, la sua avventura in sella alla M1: “la Yamaha ha una priorità per la fiducia che mi ha dimostrato e io sono molto felice, ma non posso garantire nulla. Il prossimo sarà un mercato interessante”.

    Prima di concludere il suo intervento, Lorenzo si augura che la Yamaha, comunque vadano le cose, resti un punto di riferimento all’interno della classe regina: “mi auguro che la Yamaha rimanga un punto di riferimento. Ai primi quattro posti quest’anno dovrebbero esserci in teoria gli stessi piloti di quest’annno, sarebbe la cosa più logica”.