Yamaha MotoGP: il mistero dello sponsor

YAMAHA - Cresce l'attesa per i test ufficiali MotoGP di Sepang: in Malesia verrà svelata ufficialmente la nuova livrea della Yamaha YZR M1 di Jorge Lorenzo e Ben Spies e si conoscerà il nome del nuovo sponsor

da , il

    MotoGP Yamaha Petronas

    MOTOGP – Incredibile ma vero: la Yamaha campione del mondo è rimasta a lungo senza sponsor, anche se ora la casa di Iwata ha annunciato che presenterà la nuova livrea – con il nuovo main sponsor – in occasione dei prossimi test della MotoGP in programma a Sepang a partire dal 21 febbraio.

    Non ci sono indicazioni su cosa comparirà sulla Yamaha M1 col numero 1 carenatura, ma si mormora sia una grande società asiatica, anche perché è grazie all’oriente che molte case motociclistiche negli ultimi anni ha tenuto i bilanci attivi.

    YAMAHA – Cresce l’attesa per i test ufficiali MotoGP di Sepang: in Malesia verrà svelata ufficialmente la nuova livrea della Yamaha YZR M1 di Jorge Lorenzo e Ben Spies e si conoscerà il nome del nuovo sponsor. Ipotesi? Si è parlato a lungo della compagnia aerea Air Asia e dell’azienda petrolifera malese Petronas, che ha in passato ha partecipato come sponsor anche al mondiale Superbike… E il voler dare l’annuncio a Sepang potrebbe non essere una coincidenza!

    Alla presentazione saranno presenti Jorge Lorenzo e Ben Spies, oltre a tutto lo “stato maggiore” della Yamaha: il 21 febbraio 2011 si festeggerà infatti anche il cinquantesimo anniversario del team Yamaha.

    Il fatto che la scuderia e il pilota campioni del mondo siano rimasti senza sponsor per la prima parte di questa pre-stagione MotoGP è significativo di quanto l’appetibilità di moto e piloti (vedi la fruttuosa accoppiata tra Valentino Rossi e Ducati) sia apparentemente più importante – agli occhi degli investitori – dei risultati su pista. Certo un marchio italiano come la Fiat ha preferito lasciare dopo l’addio di Valentino Rossi, pilota nazionale per antonomasia, ma è strano che Lorenzo e Spies fino a questo momento non abbiano attirato investitori pronti a puntare sulla loro immagine. Un’immagine assolutamente vincente.