Yamaha Motor Racing apre al pubblico il 3 ottobre

Un evento imperdibile per tutti gli appassionati di motociclismo: sabato 3 ottobre 2009 la sede di Gerno di Lesmo (MB) della Fiat Yamaha Team apre al pubblico in occasione di una mostra speciale dedicata alle due ruote

da , il

    Un evento imperdibile per tutti gli appassionati di motociclismo: sabato 3 ottobre 2009 la sede di Gerno di Lesmo (MB) della Fiat Yamaha Team apre al pubblico in occasione di una mostra speciale dedicata alle due ruote.

    Per la prima volta nella storia, i tifosi di Valentino Rossi potranno visitare il reparto corse Yamaha Motor Racing (da sempre considerato il laboratorio dove il team Yamaha prepara le sue gare, un luogo riservato e inaccessibile) del team campione del mondo in carica della MotoGP.

    La mostra – che si ripropone di essere una rivisitazione storica della gloriosa storia di Yamaha – vedrà esposte quindici Yamaha d’epoca e ben dieci esemplari di moderne Yamaha da competizione (sia MotoGp che 500 a due tempi), compresa le Yamaha M1 2009 di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, attualmente al vertice della classifica del campionato MotoGP.

    Le moto esposte saranno presenti dei veri e propri cimeli, come una Yamaha YDS1R del 1959 e una serie di Yamaha TZ di differenti cilindrate (250, 350, 750) e in versione racing.

    Tra le versioni più recenti dei prototipi della casa di Iwata ci sarà anche la Yamaha M1 di Max Biaggi e la M1 versione speciale dedicata al lancio della nuova FIAT 500: moto che con Rossi in sella stravinse il Gran Premio di Assen nel 2007.

    In esposizione anche le Yamaha YZR 500 di Noriuky Abe, Carlos Checa e Garry McCoy.

    Attenzione, però: la mostra – che sarà aperta al pubblico dalle ore 10.00 alle ore 16.00 della giornata di sabato 3 ottobre 2009 – sarà regolata da un accesso a numero chiuso secondo fasce orarie prestabilite.

    E’ necessario dunque prenotare la visita e si consiglia di farlo al più presto sul sito web www.yamaha-motor.it, dove si potranno trovare tutte le informazioni sull’evento.