Yamaha si rifà il Make up

Yamaha si rifà il Make up

da , il

    fiat

    Si gira e si rigira e gli italiani cadono sempre lì.

    Mamma Fiat, sembra intenzionata ad entrare anche nel Motomondiale. E non di soppiatto.

    Ne avevamo già parlato più volte, già qui per esempio, era uscito il nome Fiat…per che cosa? Per lo sponsor della Yamaha di Valentino Rossi nel Motomondiale 2007.

    E così, tra leggende metropolitane, smentite e personaggi varii che giurano di aver visto Brivio varcare i cancelli della “Palazzina” Fiat illuminata a giorno anche di notte, si snocciola la favola che vorrebbere il marchio Torinese partner di Valentino al più presto.

    Che sia vera o falsa non ci è dato saperlo, sta di fatto che la notiziona ( che per interesse dei media va quasi a far concorrenza con quella di un ipotetico passaggio di Valentino al mondo delle quattro ruote con la Ferrari) ha fatto il giro del mondo: è passata per il sito di vanjey-design , che ha prodotto le carenature sia con il vecchio logo Fiat che con quello nuovo, non si sa mai…

    …è stata ampiamente ampiamente trattata su forza46.com, sono stati spesi litri di inchiostro sulle maggiori testate italiane e non (e chissà quanti ancora se ne spenderanno), ma alla fine sul sito ufficiale Yamaha ancora nessuna conferma e nessuna smentita.

    Intanto la Yamaha racing, in attesa del nuovo “colore” ha provato a truccarsi iniziando a rifarsi il sito.

    Da ieri, infatti, è on-line il nuovo web-site Yamaha Racing, estremamente dinamico che, come si legge sulla pagina delle news “cambia look per consolidare la propria anima da corsa” e mira a colpire non solo il motociclista incallito, ma diversi altri target: la sezione per Miss Yamaha è stata rivoluzionata e già spopolano le potenziali umbrella girls che sognano un GP accanto al loro pilota del cuore, e in più sondaggi del giorno, sezione tecnica, customizzazione spinta da parte del visitatore e tanto divertimento.

    Immagine rinnovata per la casa dei tre diapason che non si è lasciata destabilizzare dalla mancata vittoria del Mondiale con il suo pilota di punta, ma che mira invece ad essere una splendida fenice capace di risorgere velocemente dalle sue ceneri.

    E intanto di aspetta per lo sponsor…vero è che le moto, quest’anno si sono date una regolata restringendosi a 800cc, ma la fiat500 non è un pò piccola per fare da sponsor?